I suoi clienti si annoiano? Il proprietario del ristorante fa sfasciare la sua auto

Nicola Mastrolonardo, 50enne titolare del ristorante "Brera" nel centro cittadino di Marina di Camerota, ha trovato un rimedio particolare per ovviare alla noia dei clienti russi

I suoi clienti si annoiano? Il proprietario del ristorante fa sfasciare la sua auto

Nicola Mastrolonardo, 50enne titolare, insieme al fratello Francesco, del ristorante "Brera" nel centro cittadino di Marina di Camerota, ha trovato un rimedio contro la noia. Quale? Farsi sfaciare l'auto. Sempre surreale, ma la vicenda, raccontata dal Mattino, è realmente accaduta. Un gruppo di turisti russi si stava annoiando e così il proprietario, per farli divertire, ha permesso loro di distruggere la propria auto a colpi di bastone. Il ristoratore ha raccontato che la comitiva composta da venti cittadini russi si sarebbe lamentata della mancanza di attrazioni notturne. Ecco dunque l'idea. "Dopo aver mangiato e bevuto - racconta Nicola - volevano andare via perché non trovavano locali adatti per divertirsi a Camerota. Quando ho capito che stavano per andare realmente via, ho cercato in tutti i modi di fargli cambiare idea. Così, ho pensato di fargli distruggere la mia auto". Il titolare del ristorante aveva già fatto parlare di sé in passato quando, davanti a un'incredula vigilessa, aveva ingoiato alcuni anni fa una multa per sosta vietata in segno di protesta.

Commenti