Investita dalla sua auto mentre il marito monta le catene da neve

Trasportata in elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia, è gravissima

E’ scesa dall’auto mentre suo marito era impegnato a montare le catene da neve. Per motivi ancora da accertare l’auto ha proseguito la sua discesa, investendola. E’ accaduto questa mattina verso le 12,30 a Vezza d’Oglio, paese in provincia di Brescia, in Alta Valle Camonica. I due coniugi stavano percorrendo la strada quando, in via Pornina, hanno deciso di fermarsi per mettere le catene da neve. Il marito si stava occupando del montaggio quando la moglie ha deciso di scendere dalla macchina, forse per sgranchirsi le gambe. Mentre era davanti all’autovettura, questa ha cominciato a muoversi in direzione della donna, fino a investirla. Sul luogo sono subito giunti i soccorsi del 118 che hanno rianimato la donna, rendendola cosciente.

Dopo essere stata intubata la 74enne è stata trasportata in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia. E’ dovuto intervenire l’elisoccorso per velocizzare l’operazione di trasferimento. La vittima infatti è apparsa fin dal primo momento in gravi condizioni. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i vigili del fuoco e la polizia. A loro spetterà il compito di ricostruire quanto avvenuto. Gli agenti dovranno stabilire se l’investimento è accaduto per una dimenticanza del marito, potrebbe non aver inserito il freno a mano, ed essendo la strada in pendenza, l’auto avrebbe cominciato a muoversi. Oppure, altra ipotesi, potrebbe essere stato inserito il freno a mano e un malfunzionamento della vettura avrebbe fatto comunque scivolare l’auto, facendole perdere aderenza al terreno ghiacciato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.