Ischia, pignorata la Colombaia La villa di Luchino Visconti

La residenza a Ischia del grande regista verrà messa all'asta

Ischia, pignorata la Colombaia La villa di Luchino Visconti

La Colombaia, la residenza estiva di Luchino Visconti a Forio d’Ischia, pignorata: l’ufficiale giudiziario ha provveduto - secondo quanto riferisce Il Mattino - a inventariare mobili e oggetti, che non fanno parte dell’arredo originario, nell’ambito dell’iniziativa promossa da uno dei creditori della Fondazione che gestisce attualmente la villa e che attraversa una grave crisi finanziaria.

L’operazione di recupero dei crediti è scattata davanti agli occhi di diversi turisti. Ora i beni pignorati andranno all’asta. Dopo la morte del regista è iniziata una fase di decadenza della Colombaia. Nell’89 l’allora sindaco di Forio, Franco Iacono, approvò un progetto di recupero e adattamento ad uso pubblico della Colombaia e del parco annesso. L’iter che ne seguì fu lungo e complesso fino a quando il Comune non acquistò la proprietà per poi cederla in comodato gratuito ad una Fondazione.

Commenti