In Italia 50mila musulmani pronti a sostenere il Califfato

Un sondaggio pubblicato da Repubblica dimostra come il 3.1% dei musulmani residenti in Italia giudichi quello dell'Isis il "vero islam"

In Italia 50mila musulmani pronti a sostenere il Califfato

Sono solo il 3.1% dei musulmani italiani, ma rappresentano lo zoccolo più duro del mondo islamico, quello che giudica la religione del Califfato il "vero islam". È questo uno dei dati che emerge da un sondaggio realizzato da Panel Data per la Fondazione Moressa e pubblicato oggi su Repubblica. Per realizzare questo sondaggio sono stati intervistati 400 musulmani italiani. La maggior parte ha condannato apertamente sia l'Isis - giudicandolo un gruppo terroristico - che i foreign fighter che partono per la Siria e l'Iraq ("tradiscono l'islam").

Quel 3.1% di musulmani favorevoli all'Isis, però, rappresenta un vero pericolo per l'Italia. Se teniamo a mente che i musulmani presenti in Italia sono oltre 1 milione e seicento, quel 3.1% rappresenta oltre 50mila musulmani pronti ad abbracciare l'ideologia di morte di Al Baghdadi e dei suoi seguaci. Un pericolo concreto per tutto il nostro Paese, come ha evidenziato anche il leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni: "Una situazione di assoluto pericolo per la sicurezza della nostra Nazione. Renzi e Alfano ne sono a conoscenza? Cosa stanno facendo per prevenire attentati?".

Commenti