L'allarme dell'Fbi: "Massima allerta per San Pietro, Duomo e Scala"

L'Fbi lancia l'allarme. Consegnata ai servizi segreti italiani una lista di luoghi a rischio e 5 nominativi sospetti

L'allarme dell'Fbi: "Massima allerta per San Pietro, Duomo e Scala"

Situazione di massima allerta anche in Italia dopo le stragi di Parigi che sono costate la vita a oltre cento persone. A mantenere alta la guardia però, sono anche gli Stati Uniti che, con la loro intelligence, monitorano la situazione non solo sul suolo americano ma anche all'estero.

E così, si scopre che l'allarme attentati in Italia sarebbe scattato in seguito a una segnalazione del Fbi, che indicava come possibili obiettivi sensibili la basilica di San Pietro a Roma, il Duomo e la Scala a Milano.

Il Federal Bureau Investigation, secondo quanto si apprende, avrebbe rilanciato ai servizi italiani un'informativa a sua volta ricevuta dalla Dea, l'agenzia federale antidroga statunitense.

Inoltre, L'Fbi avrebbe segnalato alle autorità italiane 5 nominativi sospetti su cui svolgere approfondimenti investigativi. Si tratterebbe, secondo quanto si apprende, di nomi arabi sui quali però, al momento, non ci sarebbero riscontri.

Commenti