Cronache

Lauree alla Link, indagata una consulente del ministro Trenta

Una collaboratrice del ministro Elisabetta Trenta risulta essere tra gli indagati per il caso delle "lauree facili" alla Link Campus

Lauree alla Link, indagata una consulente del ministro Trenta

Veronica Fortuzzi, consulente del ministro della Difesa Elisabetta Trenta, risulta essere indagata dalla procura di Firenze. Il caso da cui è interessata è quello delle lauree conseguite, con quella che per ora rimane una presunta eccessiva semplicità, presso la Link Campus University.

Questo, almeno, è quanto si può leggere sull'edizione odierna di Repubblica. Non è, va detto anche per completezza d'informazione, l'unico nome attorno al quale si stanno concentrando, in queste fasi inchiestistiche, le attenzioni degli inquirenti. Il fatto che Veronica Fortuzzi collabori con il capo di Dicastero del governo gialloverde ha contribuito, forse, a far sì che la notizia balzasse agli onori delle cronache.

Le grane, insomma, potrebbero interessare una persona che, sul sito del ministero citato, risulta essere "Collaboratore del Ministro della Difesa nell'ambito della Segreteria del Ministro con particolare riguardo alla gestione degli aspetti linguistici". Il rapporto di lavoro, si apprende sempre sulla stessa fonte, è nato il 26 giugno del 2018. Come sempre quando si tratta d'indagini, bisognerà verificare come evolverà la situazione nel corso del tempo. Gli indagati, stando alle informazioni raccolte pure via web, risultano essere circa quaranta. Nell'elenco di questi nomi, c'è anche la collaboratrice della Trenta.

Commenti