Macaulay Culkin: "Durante 'Mamma, ho perso l'aereo' mio padre mi minacciava"

Quando è stato scelto per girare il film simbolo degli anni '90, Macaulay Culkin aveva solamente dieci anni

Macaulay Culkin: "Durante 'Mamma, ho perso l'aereo' mio padre mi minacciava"

Tutti noi ricordiamo il bambino di "Mamma, ho perso l'aereo". Ora Macaulay Culkin è cresciuto e racconta come ha vissuto quei mesi sul set.

"Mamma, ho perso l'aereo" è stato senza dubbio il film simbolo degli anni '90. Ma Macaulay Culkin, nella pellicola nel ruolo di Kevin, svela un retroscena che nulla ha a che vedere con la spensieratezza tipica della giovane età in cui è stato protagonista del film. In un'intervista a Wtf, l'attore racconta cosa gli diceva il padre: "Lavora bene perché ti picchio se fai male!". La conseguenza era una costante sensazione di terrore prima di iniziare a girare.

"Mi mortificava - spiega ancora - mi ripeteva che ogni cosa che io stavo facendo lui in realtà l'aveva già fatta benissimo prima di avere 10 anni, ma non era vero, ovviamente". Culkin e il padre sono in causa da ben quindici anni anche per la gestione di un patrimonio di 17 milioni di dollari, ottenuto dall'attore grazie ai film girati.

Commenti