"Ecco perché ho abbandonato lo studio": la verità di Bassetti dopo lo scontro

Dopo l'ultimo attacco verbale subito da esponenti del mondo no vax, Matteo Bassetti ha preso la sua decisione e sembra irremovibile

L'infettivologo Matteo Bassetti
L'infettivologo Matteo Bassetti

Matteo Bassetti ha deciso di mettere un punto fermo nelle sue prossime apparizioni televisive. Il professore dell'ospedale San Martino di Genova non parteciperà più alle trasmissioni che, insieme a lui, inviteranno anche esponenti del mondo no vax. Una scelta ponderata e presa dopo l'ultimo episodio, avvenuto durante la diretta di Piazzapulita, il programma in onda su La7 condotto da Corrado Formigli. Per la prima volta da quando frequenta la tv, Matteo Bassetti davanti all'arroganza di un esponente del mondo no vax ha deciso di andar via dal collegamento, scegliendo poi i microfoni di Un giorno da pecora per comunare la sua decisione per il futuro.

"Non sono arrabbiato ma molto deluso da una certa televisione che si fa in Italia oggi, che è proprio tv spazzatura, sono deluso da questo modo di fare tv in Italia, si punta solo all'audience e invece di fare informazione" , ha tuonato Matteo Bassetti in diretta con il programma radiofonico Rai. Questa è una lamentela reiterata in realtà da parte del medico, che già in passato aveva lamentato la tendenza di alcune trasmissioni che strizzano l'occhio agli esponenti più combattivi del mondo no vax, quelli con i quali parlare è diventato molto difficile. A Piazzapulita, Matteo Bassetti è stato chiamato a confrontarsi con Alberto Contri, membro del comitato no Green pass, e con il giurista Ugo Mattei, anche lui vicino all'ambiente no vax, anzi, come dice lui "no siero sperimentale".

Tornando alla sua partecipazione a Piazzapulita, Matteo Bassetti ha lamentato che "ieri non c'erano medici a confrontarsi sulle tematiche del Covid, ero solo io contro tre persone". Ma successivamente il professore ha specificato che "Corrado Formigli è stato molto corretto, mi ha anche telefonato. Non è lui il problema, è questo modo di fare tv che è sbagliato, in questo momento non ci aiuta". Tuttavia, l'aggressione verbale subita a Piazzapulita l'ha portato a prendere una decisione definitiva: "Non andrò più in dibattiti in cui ci sono no vax, con queste persone che hanno un pensiero violento non parteciperò più ai confronti". E dei medici no vax, Bassetti dice: "Hanno posizioni assurde, dovrebbero essere radiati per quanto mi riguarda, in un paese civile andrebbero radiati per sempre".

Commenti