Malore per Paolo Villaggio

L’attore avrebbe accusato un malore nella sua casa di Roma ed è stato trasportato al Policlinico Umberto I. Ora è tornato a casa. Ma la figlia: "Violata la sua privacy, era un normale controllo di routine"

Malore per Paolo Villaggio

Paura e apprensione per le condizioni di Paolo Villaggio. L’attore, che ha compiuto 80 anni lo scorso 30 dicembre, ha accusato un malore nella sua casa di Roma ed è stato trasportato al Policlinico Umberto I della Capitale. Il ricovero di urgenza è avvenuto intorno alle cinque di questa mattina. Dopo poco tempo però Villaggio è stato dimesso.

"Ci ho parlato un’ora fa e sta perfettamente. Non è successo assolutamente nulla. Tutte le persone di 80 anni che conosco, quelle ancora vive, stanno
peggio di lui"
, ha detto al telefono con Sky Tg24 la figlia di Paolo Villaggio, Elisabetta. Che poi ha lamentato la violazione della privacy del padre: "Trovo brutto che qualcuno - non credo i medici, che hanno il segreto professionale - prende e chiama i media".

Commenti