Gelo, nevicate e pioggia, maltempo da Nord a Sud

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato, per una giornata, l'allerta meteo gialla per i temporali previsti. In arrivo, su gran parte del Paese, anche la neve

Gelo, nevicate e pioggia, maltempo da Nord a Sud

Allerta meteo gialla per tutta la Regione Campania a partire dalla mezzanotte. A diramare l'allarme, con conseguente criticità idrogeologica, è stata la Protezione civile. In questa giornata d'inverno in cui si sono avvertiti dei bruschi cali di temperatura, si prevedono anche nel territorio campano "precipitazioni diffuse con rovesci o temporali, anche di moderata intensità". Ma potrebbero registrarsi anche forti raffiche.

Rischio idrogeologico

Tra le principali conseguenze al suolo connesse alle piogge, sono stati indicati "Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno, scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali, occasionali fenomeni franosi superficiali, legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate".

Le aree campane interessate

La perturbazione interesserà, dapprima, la Piana campana, il Casertano, Napoli, le isole e la costiera Sorrentino-amalfitana per poi estendersi all'interno del territorio. L'allerta sul territorio campano terminerà alle 23.59 di lunedì 17 dicembre.

Neve su gran parte del Paese

La neve è attesa, al Nord, a partire da oggi. E potrebbe arrivare in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Il peggioramento sarà graduale e si estenderà anche alle altre regioni, tranne il Trentino-Alto Adige e aree centro-settentrionali friulane. A provocare l'ondata di gelo sono gli effetti della perturbazione atlantica che si sta avvicinando da Ovest. Il dipartimento della Protezione civile ha, infatti, emesso un avviso di condizioni meteo avverse in cui è previsto che, da oggi pomeriggio, le nevicate (da deboli a moderate) potrebbero estendersi alle zone interne della Liguria, sulla Toscana orientale, a quote superiori a 300-500 metri, al di sopra di 400-600 metri nelle Marche. Dalla serata, infine, sono previste nevicate alò di sopra di 400-600 metri anche su Abruzzo e Umbria. Molte nubi, poi, anche sulla Sardegna.

Commenti