Meteo: arriva la primavera a febbraio

Dite addio al freddo. Già da questo fine settimana si assisterà, almeno al nord, a un rialzo termico tra i 5 e i 10 gradi centigradi, con le massime che toccheranno i 10 gradi a Milano e il cielo generalmente sgombro dalle nuvole

Dite addio al freddo. Già da questo fine settimana si assisterà, almeno al nord, a un rialzo termico tra i 5 e i 10 gradi centigradi, con le massime che toccheranno i 10 gradi a Milano e il cielo generalmente sgombro dalle nuvole. Al centrosud, invece, permarrà una marcata instabilità con correnti ancora fredde provenienti dalla regione dei Balcani e temperature appena sopra lo zero nelle zone interne di Campania, Abruzzo e Molise. Nei primi giorni della prossima settimana, comunque, l'alta pressione guadagnerà terreno anche al sud, con temperature massime che saliranno ben sopra i dieci gradi centigradi. Ma sarà dopo il week-end del 30-31 gennaio che le cose, soprattutto al nord, prenderanno una piega davvero inaspettata per questo periodo dell'anno.

Il sito 3bmeteo.com riporta infatti a Milano una temperatura massima di 19 gradi lunedì 1 febbraio e poi 16 martedì, mercoledì e giovedì, con le minime comprese tra i 7 e gli 11 gradi. Roba da primavera inoltrata. Stessa situazione a Roma, con le massime tra i 18 e i 19 gradi per tutta la prima settimana di febbraio. A Napoli si registreranno tra i 17 e i 18 gradi, a Palermo tra i 18 e i 19, a Cagliari tra i 17 e i 18 e a Bari tra i 17 e i 18. Relativamente caldo anche nella regione alpina, con massime tra i 10 e i 14 gradi a Bolzano e tra i 14 e i 17 ad Aosta. Tra i 16 e i 19 a Firenze. Cieli sereni o poco nuvolosi quasi ovunque. Insomma, un anticipo di bella stagione davvero anomalo. Presto, però, per dire se la tendenza resterà questa o se febbraio riserverà, poi, un nuovo ritorno dell'inverno.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.