Migranti, fototrappole al confine per "catturare" gli irregolari

Il Friuli Venezia Giulia continua a essere invaso dai migranti che provengono dalla rotta balcanica. L'assessore alla Sicurezza: "Pronti ad acquistare fototrappole per individuare i transiti"

Immagine di repertorio: migranti sulla rotta Balcanica

Fototrappole per orsi e lupi per scovare e bloccare i migranti che entrano in Italia percorrendo i sentieri sul Carso. L'annuncio della regione Friuli Venezia Giulia è destinato a scatenare le polemiche, ma per l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, le fototrappole "potrebbero essere una soluzione di rapida e semplice attuazione che favorirebbe in maniera rilevante il lavoro degli agenti di pattuglia sui confini".

Da anni infatti la piccola regione del nord est si trova a fare i conti con gli ingressi di migliaia di immigrati. Dopo aver percorso la rotta balcanica dalla Grecia fino alla Slovenia, il viaggio per la maggior parte di loro finisce in Italia. Imboccano i sentieri carsici durante la notte per non essere avvistati e in poche ore di cammino si trovano a Trieste. Nel 2018 l'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini e il governatore della Regione Massimiliano Fedriga avevano messo in campo un piano per incrementare i pattugliamenti. Ma nonostante l'aumento degli agenti, controllare tutte le aree boschive di confine non è facile. Così sono state adottate altre misure: oltre a droni e visori notturni, è partito un servizio di pattugliamento congiunto con la polizia slovena. Si era anche parlato di un muro di filo spinato al confine per arginare il flusso che non sembra volersi fermare.

Pochi giorni fa, l'allarme del sindacato di polizia a Trieste. "Nell'indifferenza del governo, il personale della polizia di frontiera deve affrontare una mole di lavoro pesantissima con un organico ridotto ai minimi termini da politiche ministeriali che non prendono in dovuta considerazione la situazione del confine orientale trattandola come secondaria ma che con i numeri in possesso sembra essere una vera e propria emergenza quasi pari alla rotta mediterranea", ha tuonato Alessio Edoardo, sindacalista segretario generale provincia dell'FSP.

E così ora arriva l'annuncio dell'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti. "La Regione Fvg è pronta ad acquistare fototrappole da posizionare sui sentieri in prossimità dei confini per individuare in tempo reale i transiti di immigrati irregolari. Questi sistemi di rilevazione ottica trasmetterebbero i dati raccolti all'Amministrazione regionale e alle Forze dell'ordine, permettendo così interventi mirati e aumentando il numero di riammissioni, in particolare verso la Slovenia", ha spiegato.

I dispositivi utilizzati per monitorare la fauna selvatica potrebbero quindi arrivare a breve sul Carso. "Si tratta di apparecchiature poco costose che, grazie a specifici software, possono essere tarate per individuare solo la presenza umana", ha precisato l'assessore. "La Regione - ha poi concluso Roberti - è al fianco delle forze dell'ordine, alle quali intendiamo garantire il massimo supporto possibile per contrastare i flussi migratori irregolari. In tale senso, il ricorso alle fototrappole potrebbe essere una soluzione di rapida e semplice attuazione che favorirebbe in maniera rilevante il lavoro degli agenti di pattuglia sui confini".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di illuso

illuso

Mar, 14/01/2020 - 16:44

Mah... speriamo che ce la caviamo.

Ritratto di FraBru

FraBru

Mar, 14/01/2020 - 16:45

Cooosa? Fototrappole per individuare i "migranti"? E la privacy? Questi personaggi tengono così tanto alla loro privacy, che buttano perfino i documenti, e voi brutti fascio-lega-razzisti volete fotografarli? Aiuto Patronaggio, aiuto PresidentA!

agosvac

Mar, 14/01/2020 - 17:11

Tranquilli: qualche magistrato si inventerà un reato "altrettanto" serio(???) del sequestro di persona per impedire alle Forze dell'Ordine ed al Veneto di NON fare entrare i fasulli!

Libertà75

Mar, 14/01/2020 - 17:23

i confini vanno presidiati, personalmente non conosco nessuno che viva in una casa senza porte di ingresso, senza finestre e senza la minima tutela della proprietà o del bene in possesso

Mauro23

Mar, 14/01/2020 - 17:27

Sono d'accordo

Libertà75

Mar, 14/01/2020 - 17:40

La Lega non usa fototrappole, la lega è un partito e non ha poteri amministrativi. E' la Regione FVG guidata da una coalizione di cdx, e a trazione leghista, che semmai sta implementando le fototrappole.

Holmert

Mar, 14/01/2020 - 17:45

Siamo tornati al medioevo,quando la penisola era battuta in lungo ed in largo da orde di eserciti con annessi mercenari.. corsi e ricorsi storici.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 14/01/2020 - 18:03

la UE che in materia di violazioni della privacy è una cannonata (di m.),che dira'??

Anticomunista75

Mar, 14/01/2020 - 18:06

perchè, ci sono anche "migranti" regolari? ecco come spendono i nostri soldi. Ci stratassano per mantenere questi vitelloni che entrano da ogni buco, perchè naturalmente, Lamorgese, Conte e piddini vari si guardano bene dall'investirli per presidiare i nostri confini. Poi quando tornerà al governo Salvini cominceranno ad accusarlo di non rimpatriare. Tutti i clandestini con cui continuano a sommergere l'Italia.

Nick2

Mar, 14/01/2020 - 18:11

BUFFONI!

Ilsabbatico

Mar, 14/01/2020 - 18:12

I confini sono i confini. Filo spinato, controlli e si passa solo se si è legali. Se mettete le fototrappole, quando passano se le rubano pure.

maurizio-macold

Mar, 14/01/2020 - 18:16

Perche' capitan Salvini non si erge a salvaguardia dei confini friulani? Oltretutto la regione FVG e' leghista, quindi capitan Salvini giocherebbe in casa. E cosi' oltretutto per Salvini sarebbe la prima volta nella sua vita ad essere impegnato in un lavoro, visto che alla sua eta' ancora non ha mai lavorato neanche per una giornata. Forse perche' troppo impegnato negli studi ????

27Adriano

Mar, 14/01/2020 - 18:19

..L'invasione, o meglio, la calata dei barbari... E' attuale!

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mar, 14/01/2020 - 18:25

Non serve a niente LA tecnologia? We quando arrivano gli si da vitto alloggio. We non so respingono fisicamente all mittente !?? Meglio usage I pallettoni....e can I lupi...solo lupi Angora meglio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 14/01/2020 - 18:38

Ci Riprovooo!!! Dipendesse da me si dovrebbero usare LE TRAPPOLE SENZA FOTO!!!!!jajajajajajaja.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 14/01/2020 - 18:57

Ora lo sapranno quelli dei centri sociali che andranno a distruggerli.

lisanna

Mar, 14/01/2020 - 20:34

Friuli tieni duro! non curarti di chi gridera'allo scandalo al razzismo al nazismo ecc piuttosto guardati dai pm che cercheranno il cavillo

QuasarX

Mar, 14/01/2020 - 20:35

esercito schierato armato fino ai denti alle frontiere su modello israeliano altro che fotocose

seccatissimo

Mar, 14/01/2020 - 20:38

I clandestini invasori ci stanno facendo una guerra non dichiarata e quindi, abbinati alle fototrappole andrebbero installati appositi potenti lanciafiamme che dopo un breve tempo di preavviso acustico dovrebbero entrare in funzione scoraggiando definitivamente l'ingresso in Italia degli "incursori" clandestini !

lappola

Mar, 14/01/2020 - 20:47

I fucili dovrebbe usare, altro che fototrappole; quando li hanno fotografati cosa ci fanno, i quadretti?

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 14/01/2020 - 20:48

Praticamente un governo regionale d’incompetenti

ItaliaSvegliati

Mar, 14/01/2020 - 20:50

La lega in friuli prima del voto prometteva riduzione e lotta dei CLANDESTINI, risultati: 100 CLANDESTINI ogni giorno entrano in italia dalla Slovenia, in Slovenia cade da una rupe e muore un nord africano e ci vanno gli italiani a soccorrere e portano in italia tutti i clandestini...incredibile ma vero!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 14/01/2020 - 20:51

Salvini verrà sicuramente indagato per violazione della privaci ..... da qualche buffone

Una-mattina-mi-...

Mar, 14/01/2020 - 20:55

SE SI VUOLE SOPRAVVIVERE ALL'ONDA DEI SELVAGGI IMPUNITI, E MANTENUTI AD UFO PER ANNI, VANNO MESSE LE TAGLIOLE, COSTRUITE LE PALIZZATE E SCAVATI I FOSSATI, CON TANTO DI COCCODRILLI E OLIO BOLLENTE PER GLI INSISTENTI TYRAVESTITI DA POVERACCI. IL MEDIOEVO TECNOLOGICO E' QUESTO QUI, PRENDIAMONE ATTO E PROVVEDIAMO...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 14/01/2020 - 23:39

Carissimo MAICOLD 18e16, che scrivi "oltretutto per Salvini sarebbe la prima volta nella sua vita ad essere impegnato in un lavoro visto che alla sua eta non ha mai lavorato" cpiegaci a quale eta ha lavorato Napolitano, che MANTENIAMO dal 1953!!! AUGH.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 15/01/2020 - 00:16

chi semina vento raccoglie tempesta

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 15/01/2020 - 01:47

"Fototrappole"? Manderanno l'album fotografico dell'invasione in omaggio a ogni italiano.

Libertà75

Mer, 15/01/2020 - 17:07

@hernando45, dubito avrai risposta, come avrai notato il signor maurizio macold soffre di scarsa onestà intellettuale. Saluti