Esonda il "fiume" di migranti: "Servono rinforzi alla frontiera di Trieste"

L'allarme del sindacato di polizia a Trieste che denuncia "l'indifferenza del governo". Nel 2019 oltre 5.300 ingressi

Immagine di repertorio: migranti sulla rotta Balcanica

Quei sentieri segreti dei migranti li avevamo battuti lo scorso giugno. Sono le vie di accesso per entrare in Europa usate da chi, lungo la rotta Balcanica, intraprende il viaggio che dalla Turchia porta fino all'Italia. Passando per la Grecia (guarda il reportage) e i Paesi dell'ex Jugoslavia.

L'ultimo tratto del percorso sbuca a Trieste, sui monti del Carso. I migranti attraversano i sentieri di notte per non essere avvistati dalla polizia slovena. Poi entrano nel Belpaese e camminano fino in città per presentare domanda di asilo. Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha provato ad arginare il flusso. Sul confine sloveno ha schierato i droni e i visori notturni, è partito un servizio di pattugliamento congiunto con la polizia slovena (definito "non di grande successo" dal Prefetto di Trieste) e la Lega si era detta pronta a costruire un muro di filo spinato, se necessario. Ma la fiumana non si è arrestata del tutto. "Siamo a denunciare per l'ennesima volta la mancanza di una strategia per arginare l'affluenza migratoria della rotta balcanica - attacca Alessio Edoardo, sindacalista segretario generale provincia dell'FSP - purtroppo, nell'indifferenza del governo, il personale della polizia di frontiera deve affrontare una mole di lavoro pesantissima con un organico ridotto ai minimi termini da politiche ministeriali che non prendono in dovuta considerazione la situazione del confine orientale trattandola come secondaria ma che con i numeri in possesso sembra essere una vera e propria emergenza quasi pari alla rotta mediterranea".

Ogni giorno sarebbero "decine" i migranti che dal Carso scendono in città "mettendo in crisi il sistema di sicurezza". Recentemente fa ne sono stati fermati 28 a pochi giorni dalla tragedia che ha visto morire un migrante precipitato in un burrone. "Ci auguriamo una presa di posizione seria e costruttiva - scrive in una nota l'FSP - che porti a un immediato aumento del personale permanente, il quale possa attuare una attività di vigilanza del territorio superiore alle due unità attuali. C'è bisogno di attivare protocolli sanitari per il controllo dei migranti rintracciati e del personale di polizia operante il quale è a stretto contatto con loro per tutto il tempo delle operazioni di identificazione". Quello che serve è il rafforzamento del "personale della Ps sul territorio", evitando le "solite e inutili attività di tampone".

Insomma: occorrono i rinforzi. I numeri in fondo parlano chiaro: nel 2019, i migranti intercettati agli ingressi erano 4.000, cui vanno aggiunte oltre 1.300 persone che si sono presentate spontaneamente in Questura. Per fare un confronto, non sono molti meno rispetto agli 11.471 immigrati sbarcati sulle coste. Si tratta di un "aumento del 50% rispetto all'anno scorso", ha spiegato a fine anno il questore Giuseppe Petronzi. La maggior parte sono pachistani, una peculiarità su cui ilGiornale.it aveva indagato, svelando la truffa dei falsi minori in Regione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 08/01/2020 - 13:08

ma sì,tanto Pantalone sta ancora bene e lo si può stratassare per mantenere queste fraterne risorse!!!

jaguar

Mer, 08/01/2020 - 13:14

Ma va, frontiere spalancate e tutti nel Belpaese, la sinistra ha bisogno di voti.

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 08/01/2020 - 13:18

le forze dell'ordine non ce la fanno più, sono in pochi e devono supportare una mole di lavoro spaventosa. gli sloveni poi non danno una mano perché altrimenti sarebbero loro a dover lavorare. è quindi comprensibile che se vedono qualcuno che vuole entrare in italia siano costretti a voltarsi dall'altra parte

tiromancino

Mer, 08/01/2020 - 13:24

Si sono aperte le acque dalla Turchia

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 08/01/2020 - 13:31

Non è indifferenza del governo, ma atto voluto.

jenab

Mer, 08/01/2020 - 13:54

è ovvio che tratta di una strategia ben precisa, far entrare il più alto numero di migranti possibile, per poi sfruttarlo in tutti i modi..

venco

Mer, 08/01/2020 - 14:05

Si fermano solo se dopo entrati si tengono in campi chiusi fino a che chiedono do farsi rimandare a casa, non si parli di regolarizzazione, integrazione e altro.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 08/01/2020 - 14:21

@venco Ben detto.

wintek3

Mer, 08/01/2020 - 15:00

Ma cazzarola, se i migranti che passano il confine Francese vengono rispediti in Italia, è mai possibile che quelli che passano il confine sloveno per venire in Italia non riusciamo a rispedirli in Slovenia? Il paese di primo approdo vale solo per noi?

perilanhalimi

Mer, 08/01/2020 - 15:42

Che bello che arrivano tanti Pakistani, non sapevao che c` ` era la guerra in Pakistan , che bello portano qui da noi la religion dell` amore , gioia dei cattocomunisti. Presto aiutiamoli, scuole ,moschee,casa, sanita`, lavoro ...mentre I nostri figli scappano all` estero perche` non c` e` lavoro !!!

anna.53

Mer, 08/01/2020 - 16:01

Situazione che Lamorgese non conosce e non affronta, figuriamoci Conte. Farà la sua illuminata dichiarazione a tempi scaduti senza aver provveduto a inviare i rinforzi e progettare come intendono rispondere e se intendono controllare l'identità delle persone. Non pervenuti gli inetti

01Claude45

Mer, 08/01/2020 - 16:03

Ma che vuole il SAP? La frontiera è a Trieste, nel Nord Est, il governo è per il 98% costituito da Meridionali che "tengono famiglia". Lo volete capire o NO?

gianf54

Mer, 08/01/2020 - 16:29

Il silenzio del governicchio...complice di tutto ciò ????

obiettore

Mer, 08/01/2020 - 16:43

Gli sloveni che commentano sui social delle testate locali danno del razzista a chi protesta per le presenze straniere. Veri fenomeni, dall' altra parte li lasciano venire tutti qua. vado in Slovenia, stranieri 0.

venco

Mer, 08/01/2020 - 16:56

Vengono perche sono convinti che in Italia comandi Bergoglio.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 08/01/2020 - 17:36

Vengono da noi perchè lo sanno anche i muri che non ci sono controlli e possono fare cosa vogliono.Grazie a politici vergognosi.Regards

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 08/01/2020 - 17:40

Tutti in Italia daiii.Sono tutti pagatori di pensioni!!! Che fortunati che sono gli italiani!

rrxxrr

Mer, 08/01/2020 - 17:40

Un ragazzo, figlio di amici, si era arruolato nell'Esercito Italiano con l'idea di essere utile al Paese. Dopo 24 mesi di ferma, qualche mese fa è tornato alla vita civile deluso dall'inutilità del suo servizio. Ricordo che mi disse: ho passato due anni a girarmi i pollici in caserma. La caserma dove stava si trova in Friuli, a venti km dal confine.

giovanni235

Mer, 08/01/2020 - 18:14

Subito un ponte aereo,ma con elicotteri,che possano scaricare i "poveri esausti"direttamente in piazza San Pietro dove il Papa li accoglierà a braccia aperte per 5 minuti e li scaccerà subito in Italia.

mariolino50

Mer, 08/01/2020 - 18:18

Possibile che non si possa usare la forza militare, una invasione anche se disarmata è sempre una invasione, anche peggio perchè più difficile usare le cattive.

Ritratto di Neelixx

Neelixx

Mer, 08/01/2020 - 18:21

MALEDETTI INFAMI ROVINA DELL'ITALIA. E ANCORA VOTANO PD E LE SARDINE MARCE SCENDONO NELLE PIAZZE CON LA BANDIERA SPORCA DI SANGUE DELL'UNIONE EUROPEA A CHIEDERNE SEMPRE DI PIU'. CORROTTI DECEREBRATI LOBOTIZZATI ALLA NASCITA.

maurizio-macold

Mer, 08/01/2020 - 18:26

Sono anni ed anni che le frontiere del nord est vengono tranquillamente varcate da slavi e medio orientali tanto e' vero che in Italia i rumeni, gli albanesi, zingari di varie etnie e gli slavi in genere non si contano piu'. E lo hanno fatto anche quando Salvini era al governo ed ancora prima con Bossi & Berlusconi. Ma siccome sono in genere bianchi di carnagione per i nostri destrorsi razzisti ed a Salvini in particolare vanno bene: a lui basta cercare di bloccare gli sbarchi per farsi pubblicita' elettorale e del resto non gliene frega nulla.

lappola

Mer, 08/01/2020 - 18:45

Ma noi siamo proprio gente che ha i piedi al posto della testa. Cerchiamo di arginare i flussi facendo accordi con la polizia slovena, mettiamo i droni co i visori notturni, e comunque questi entrano, chiedono asilo, lo ottengono, poi pretendono, poi fanno da padroni, rubano,rapinano, spacciano, accoltellano, stuprano. Ma non si farebbe prima a rifiutare l'asilo e trattarli da clandestini (cioè togliere loro tutti i privilegi di cui sono stati privati gli Italiani)?

mimmo1960

Mer, 08/01/2020 - 19:30

Al sud perchè sono nel mare e devono sbarcare e al nord??? ipocriti!!

mimmo1960

Mer, 08/01/2020 - 19:34

Toc toc, governo ci sei ancora??

Ritratto di Pistolo

Pistolo

Mer, 08/01/2020 - 20:32

Esercito, mettiamo l'Esercito come Strade Sicure.Abbiamo un Esercito e facciamolo lavorare. I soldati di carriera sono pagati da noi, che vadano dove servono. In frontiera, si! In frontiera se servono.

Divoll

Mer, 08/01/2020 - 20:33

Ecco perche' tutte le domande presentate da clandestini vanno respinte per legge. Sei entrato senza visto? Nessun diritto di presentare richieste ed espulsione immediata. E bisogna anche abolire la dannosissima pratica dei ricorsi (che arricchiscono solo gli avvocati).

Giorgio5819

Mer, 08/01/2020 - 20:38

Contingente militare subito ! Le frontiere di un Paese serio devono essere presidiate.

RolfSteiner

Mer, 08/01/2020 - 21:26

Finche' ci saranno soldi a disposizione delle cooperative...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 08/01/2020 - 23:34

Ma tutti questi clandestini a Trieste hanno trovato l'Eldorado:passano felicemente il confine e si catapultano direttamente in procura per il visto che gli viene concesso con facilità. Se non si argina nell'immediato questo mercimonio l'Italia sparirà culturalmente e politicamente dallo scenario europeo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 09/01/2020 - 00:42

Ed alla frontiera croata fermano i pulman e auto e meticolosamente controllano i documenti agli italiani. Nemmeno si degnano di controllare nel vano portabagagli. Ma non lo sanno che non viaggiano su strada ma sui sentieri?

apostrofo

Gio, 09/01/2020 - 01:23

La Slovenia è l'unica frontiera attraverso la quale si possono espellere materialmente secondo procedura (quella che usano Francia e Germania per rispedirci in Italia tutti QUELLI CHE SONO PASSATI IN TALIA. NOI DOBBIAMO SOLO INCASSARE ? CHI HA SCRITTO QUESTO TRISTE DESTINO DEL NOSTRO PAESE ? Anche nella sinistra italiana, orgogliosa autrice di queste ondate di migranti fuori controllo, c é molto malcontento eccetto quelli che ci lavorano con varie mansioni: la grande maggioranza degli italiani non li vuole però continuano "regolarmente ad entrare" attraverso quei passaggi quei passaggi lasciati distrattamente aperti.

seccatissimo

Gio, 09/01/2020 - 01:41

Ma perché noi italiani siamo così bamba e, pur ritenendoci il popolo più intelligente e più furbo del mondo, ci facciamo fregare sempre da tutti anche dalla gente proveniente dai Paesi più primitivi e arretrati ?

Ritratto di tox-23

tox-23

Gio, 09/01/2020 - 06:38

Ti credo che ci sia l'indifferenza del governo, più il paese si riempie di migranti più sono contenti.

tatoscky

Gio, 09/01/2020 - 07:48

Dai forza, importiamo delinquenza e malattie, anche gravi tipo HIV o tubercolosi, grazie PD e sinistra.

Giorgio5819

Gio, 09/01/2020 - 09:26

Qui c'é una chiara complicità del finto governo che se ne frega dei nostri confini...

michettone

Gio, 09/01/2020 - 09:26

...e gli autentici osservatori parlamentari che dovrebbero far rientrare i nostri soldati dall'estero, per fargli difendere i NOSTRI confini, stanno li per fomentare ed aumentare prebende a chi ha giurato di DIFENDERE LA PATRIA!!!! A noi, degli altri popoli e di quello che fanno, ci può interessare soltanto se arrivano qui per minacciarci! Non possiamo continuare ad andare a cercare rogna all'estero, spendendo perfino più di quanto previsto per mantenere i soldati dell'Esercito, Marina e Aeronautica...in vacanza! Quando ai NOSTRI confini, accade quanto segnalato dal Giornale..-.

Ritratto di wombat

wombat

Gio, 09/01/2020 - 10:27

Non vi salvera'piu'nemmeno il padreterno,se non si e' capaci di pattugliare poche decine di km figurarsi il resto.

Valvo Vittorio

Gio, 09/01/2020 - 11:00

Con l'invasione di extra comunitari si vuole affossare la Comunità Europea. Non riesco a dare altre motivazioni!