Milano, agenti sedano una rissa minacciando uso del taser

I tre si stavano scontrando quando l'agente ha minacciato con il taser un uomo con un'arma

Alcuni poliziotti hanno sedato una rissa minacciando di usare il taser. È successo mercoledì sera, a Milano. Due italiani si stavano scontrando con un bulgaro vicino alal stazione Centrale. Quest'ultimo brandiva un oggetto contundente non identificato e stava dando in escandescenza quando la pattuglia è arrivata sul posto.

La volante, a questo punto, ha chiesto il supporto dei colleghi dell'ufficio prevenzione generale, chiedendo che ci fosse un agente specializzato taser. Arrivato in via Vitruvio, il poliziotto ha intimato al 30enne di gettare quanto aveva in mano.

Stando a quanto riferito dalla questura, il bulgaro ha obbedito, si è seduto per terra e si è tranquillizzato. Il taser ha avuto effetto deterrente, non c'è stato bisogno di estrarlo, nè di usarlo.

Sono due - come per i carabinieri - le pattuglie (formate da una coppia di agenti) della polizia che stanno sperimentando a partire da ieri mattina il taser a Milano: l'agente in grado di usare la pistola è appositamente formato con un corso specifico; l'arma viene poi passata alle due volanti del turno successivo della giornata (per un totale di quattro turni).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

palandrana

Gio, 06/09/2018 - 18:15

Finalmente.

stefi84

Gio, 06/09/2018 - 18:42

Il taser è rischioso, a meno che lo si usi solo come minaccia, senza attivarlo. Usarlo e fare danni è come aver sparato.

Giorgio5819

Gio, 06/09/2018 - 18:49

BRUCIATELI TUTTI !!

maricap

Gio, 06/09/2018 - 18:51

I taser, Ma siete matti? Usarlo significa finire inquisiti dalla magistratura comunista, logicamente dopo una violentissima campagna denigratoria, portata avanti con insulti di tutti i generi, dai giornali comunisti. Proprio come hanno fatto per l'uso della pistola in caso di aggressione, anche violenta. Sed ferro recuperanda est patria.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 06/09/2018 - 19:35

Onefirsttwo dice : Il Taser è pericoloso STOP Se c'è vento e l'ago va a finire in un occhio ? STOP E' meglio il Laser STOP E' più sicuro : non subisce l'azione del vento , è efficace e no rumore STOP Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

fuocoefiamme

Gio, 06/09/2018 - 19:51

@stefi84 fare danni a chi, a un delinquente che non ci pensa un attimo a spaccarti la testa. Sai cosa facciamo, alle forze dell'ordine diamo un simulacro di taser, una pistola ad acqua, e un manganello di cartone così il farabutto non rischia niente. Poveraccio deve pure campà.

scorpione2

Gio, 06/09/2018 - 20:01

giorgio , bruciare chi, i taser?

paco51

Gio, 06/09/2018 - 20:05

balle: pallottole vere come in America. allora si che c'è calma piatta!

maricap

Gio, 06/09/2018 - 23:11

stefi84 Gio, 06/09/2018 - 18:42 Famme na cortesia, vedi de annà a dar via er coulomb. Come dici che ce si già ita e t'è piaciuto tanto, ar punto de rifattece mannà? E allora " Settimo cavalleria Caricaaaaaaaa. Cavalli compresi"