Milano, litiga con l'ex e si butta nei binari della metro

Esasperata per la fine della relazione con l'ex fidanzato una ragazza di 24 anni ha tentato il suicidio scendendo sui binari

Milano, litiga con l'ex e si butta nei binari della metro

Esasperata per la fine della relazione con l'ex fidanzato una ragazza di 24 anni ha tentato il suicidio scendendo sui binari del metropolitana alla fermata San Babila, a Milano. E' stata salvata in extremis da 4 poliziotti che poco prima erano intervenuti per sedare una lite tra lei e il suo ex compagno di 39 anni. Pochi secondi dopo, infatti, il treno e' passato proprio nel punto in cui la giovane era scesa sui binari e se gli agenti non l'avessero tirata su di peso non ci sarebbe stato modo di evitare l'impatto. La ragazza e il suo compagno erano stati notati dagli uomini della Polfer attorno alle 14 di ieri ai tornelli della metro San Babila.

I due si erano incontrati per restituirsi oggetti che erano rimasti in un box in uso all'uomo ma hanno iniziato a litigare perche' secondo la 24enne mancavano delle cose. Subito dopo l'arrivo della polizia la ragazza ha detto "non ce la faccio piu', la faccia finita" e poi è partita di corsa verso i binari. Solo l'intervento degli agenti ha evitato che una lite tra ex si trasformasse in una tragedia sui binari del metro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti