Morto Cranio Randagio, rapper che Mika scelse per X Factor

Nel team del cantante lo scorso anno, Vittorio Andrei era originario di Roma

Morto Cranio Randagio, rapper che Mika scelse per X Factor

Mika lo aveva scelto, nel 2015, per la squadra a X Factor. Si chiamava Vittorio Andrei, ma per tutti, e soprattutto per i suoi fan, era da sempre Cranio Randagio, un nickname con il quale era arrivato fino al talent show di Sky.

Ventidue anni, accolto positivamente con migliaia di commenti su YouTube e su Facebook per le sue esibizioni, Andrei è stato trovato morto sabato mattina a Roma, dopo una serata trascorsa a una festa con una dozzina di amici.

Al risveglio, quando lo hanno trovato privo di coscienza - si trovava nell'appartamento di un conoscente nella Capitale, alla Balduina - hanno chiamato subito un'ambulanza. Ma chi ha risposto alla richiesta del soccorso non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane musicista passato da X Factor.

Ancora poche chiare le ragioni del decesso.

Cranio Randagio era in procinto di pubblicare il suo album. Aveva già realizzato un Ep, intitolato "Love&Feelings" (Amore e sentimenti), con la collaborazione di Squarta, leggendario producer di Roma e membro dei Corveleno, che hanno anche loro di recente pianto la scomparsa di uno dei loro, dopo una lunga battaglia con la malattia.

Commenti