Napoli, due nigeriani arrestati spaccio la notte di Natale

Sono finiti in manette due cittadini nigeriani di 20 e 31 anni per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti: i due sono stati arrestati nel centro storico partenopeo la notte di Natale

Napoli, due nigeriani arrestati spaccio la notte di Natale

Okotor Trust e Okolie Jhon, rispettivamente 20 e 31 anni, sono i due nigeriani protagonisti dell'arresto per spaccio di sostanze stupefacenti la notte di Natale nel centro storico di Napoli.

I due sono stati notati in largo San Giovanni Maggiore dagli agenti di polizia, in servizio presso l'ufficio prevenzione generale del capoluogo partenopeo, mentre venivano avvicinati da alcuni noti consumatori di droga.

Insospettiti dai movimenti dei due nigeriani, gli agenti hanno atteso il momento giusto per entrare in azione. Poco dopo l'appostamento infatti, il 20enne nigeriano è stato notato intascare denaro da un tossicodipendente mentre il complice prelevava della marijuana da alcuni cassonetti, per poi consegnarla all'acquirente.

I poliziotti sono immediatamente intervenuti, bloccando i due extracomunitari mentre il compratore è riuscito a dileguarsi fra la folla presente a quell'ora nel corso.

I due stranieri sono così stati arrestati e detenuti in attesa del giudizio per direttissima. Gli agenti hanno potuto recuperare 63 grammi di sostanza stupefacente e 140 euro di banconote.

Commenti