Nel Tarantino, minorenne finisce in manette per spaccio

Il fatto è accaduto a Grottaglie. L'arrestato ha 16 anni ed è stato notato per strada dagli agenti della volante. Un caso simile ieri anche a Livorno

È stato trovato in possesso di droga e un bilancino di precisione un minorenne a Grottaglie, un Comune in provincia di Taranto. Per questo il giovanissimo è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dagli agenti della polizia.
Un equipaggio della volante, durante i servizi di controllo del territorio predisposti in alcune aree del centro frequentate da giovani assuntori di droga, ha notato alcuni ragazzi che,in gruppo, confabulavano tra loro.
Due di questi alla vista dell’auto della polizia si sono allontanati ed hanno cercato di disfarsi di due involucri lanciandoli lontano ed in direzione opposta rispetto a quella in cui si trovavano.

Il movimento non è passato inosservato ai poliziotti che sono riusciti subito a fermare i due recuperando poi gli involucri che contenevano alcune dosi di hashish per un peso di circa 20 grammi.
Durante la fase di identificazione, gli agenti hanno notato che uno dei fermati cercava di usare il cellulare per avvisare qualcuno di quanto stesse accadendo.

Messo alle strette, il ragazzo, un 16enne, ha confessato di aver avvertito un suo conoscente del rischio di un'eventuale perquisizione in casa. Nell'armadio della camera da letto, infatti, era nascosta altra sostanza stupefacente. La successiva perquisizione domiciliare nell'abitazione del minore fermato ha effettivamente permesso di recuperare altri 60 grammi circa di hashish già suddivisi in dosi e pronti per lo spaccio, oltre a tutto il necessario per il suo confezionamento. Il giovane è stato tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari.

Purtroppo non è il primo episodio in cui un minore viene arrestato per spaccio. Come si legge sul "Tirreno", ieri a Livorno tre giovani sono finiti in manette in quanto gestivano lo spaccio di hashish e marijuana. Hanno 22, 23 e 16 anni. Sono stati sequestrati più di duecento grammi di hashish e oltre 2mila euro. Il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto l'obbligo di dimora per i tre.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.