Neonato abbandonato vicino ai rifiuti: corsa per salvarlo

Il piccolo è stato trovato in una borsa vicino a un cassonetto a Rosolina Mare (Rovigo). Ricoverato in ospedale, le sue condizioni sono critiche, ma in miglioramento

Un neonato è stato ritrovato chiuso in una borsa vicino a un cassonetto delle immondizie. Il bimbo è stato abbandonato davanti al cimitero di Rosolina Mare, piccolo centro in provincia di Rovigo.

Il piccolo, nato da pochissimo, è stato subito portato in ospedale in ipotermia, segno che ha trascorso diverse ore prima di essere avvistato. I medici stanno tentando il tutto e per tutto per riuscire a salvargli la vita. Le sue condizioni sembrano in lento miglioramento.

Il piccolo era in una borsa quando, all'alba, un passante ha sentito i suoi pianti e chiamato le forze dell'ordine. Il 118 è subito intervenuto e ha trasportato di corsa il bimbo all'ospedale di Adria.

Come riporta TgCom24, le forze dell'ordine sono ora al lavoro per raccogliere le testimonianze sull'accaduto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.