Nonnismo, Samantha Cristoforetti difende il rito: "Uno dei giorni più belli della mia vita"

L'astronauta italiana ha postato una foto del suo bagno nella piscina descrivendolo come uno dei giorni più belli. Un tweet che sembra andare contro la denunica di nonnismo del sergente Schiff

Nonnismo o semplice rito di iniziazione? Dopo la vicenda di Giulia Schiff, scende in campo anche Samantha Cristoforetti, pilota e astronauta italiana, che con un tweet sembra mostrare un'altra faccia della stessa medaglia.

Nel cinguettio dell'astronauta e pilota dell'Aeronautica italiana si legge: "Nel lontano 2001, dopo il mio primo volo da solista al 70° Stormo di Latina. Uno dei giorni più belli della mia vita. Un grande in bocca al lupo alle allieve pilote e agli allievi piloti dell’Aeronautica Militare che oggi stanno lavorando duramente per realizzare il loro sogno". Tutto corredato dalla foto mentre è in acqua dopo il rituale goliardico.

Le frasi del capitano Cristoforetti, come ricorda Il Corriere della Sera, "paiono vicine a quelle pronunciate dall’ex capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Vincenzo Tricarico che, a proposito della prassi iniziatica degli aviatori in Accademia, ha detto che 'il bagno nella fontana è un rito al quale non sono sfuggito nemmeno io. Una consuetudine goliardica assolutamente innocua'".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

diesonne

Ven, 18/01/2019 - 13:32

DIESONNE LA STUPIDITA' NON FINISCE MAI

brasello

Ven, 18/01/2019 - 14:07

che banalità insopportabile. è ovvio che la goliardia è una cosa e la prevaricazione è un'altra. purtroppo il limite tra le due è soggettivo e quello che per me è goliardia, per un altro è violenza sadica. ho fatto il militare e ne ho sentite di storie di "goliardate" in cui c'è scappato il morto.

Ritratto di hurricane

hurricane

Ven, 18/01/2019 - 14:08

Uno schiaffo in faccia ai "benpensanti" komunisti che considerano "violenze" i riti d'iniziazione dei militari (dimenticando le "torture" inflitte alle matricole negli atenei italiani, a partire da quello di Bologna)