Open Arms, ora è caos in mare. I migranti si gettano in acqua

Almeno 11 migranti si sono gettati in mare per raggiungere la costa di Porto Empedocle. Recuperati dalla Guardia Costiera e da Open Arms

I migranti a bordo della Open Arms a largo di Porto Empedocle chiedono di poter sbarcare in Italia. E adesso, alcuni di loro, per tentare di raggiungere il molo, si sono gettati in mare. Almeno 11 persone, secondo quanto apprende l'Adnkronos, si sono gettate in mare stasera dalla nave Open Arms al largo del porto in provincia di Agrigento. Si tratta di un gruppo di migranti che si trovavano a bordo della nave Ong e che sono stati tratti in salvo, con l'intervento degli equipaggi della stessa Open arms e della Guardia costiera. Secondo quanto si apprende, inoltre, sono in buone condizioni. Solo qualche ora fa è stata completata l’evacuazione di due donne in stato di gravidanza, e del marito di una di loro, dalla nave di Open Arms a una motovedetta italiana per "il trasferimento immediato e assistenza sanitaria in Sicilia". Eppure solo ieri la Ong aveva puntato il dito contro l'Italia colpevole di non concedere l'evacuazione medica per alcuni dei migranti a bordo. Un'accusa presto sconfessata dal trasbordo di questa sera. Ma Opena Arms non molla e così per convincere il governo dei porti aprti a spalancare anche quello agrigentino, in una nota ha parlato dello stato psicofisico dei migranti a bordo: "La situazione a bordo è complessa - spiegano Open Arms e Emergency - le condizioni meteo sono in peggioramento, tutti i naufraghi sono in condizioni fisiche e psicologiche precarie, tutti hanno alle spalle storie di torture e abusi nonchè il trauma della traversata in mare". Una storia già vista parecchie volte e con un finale già scritto: lo sbarco nei nostri porti. La Open Arms aveva chiesto anche un porto sicuro a Malta. Ma da La Valletta è arrivato un secco rifiuto. Poi la rotta verso l'Italia e il pressing sul governo per ottenere lo sbarco. La aveva effettuato tre soccorsi tra l’8 settembre e il 10 settembre scorsi, due in Sar maltese e uno in Sar libica. La nave attende da sei giorni giorni l’indicazione di un porto sicuro, che finora è stato negato, dove poter far sbarcare i migranti. E molto probabilmente, anche questa volta, il governo giallorosso cederà alle pressioni delle ong che sempre più affollano il Mediterraneo come "taxi del mare" per riempire i nostri porti e i nostri hot spot di migranti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

gianf54

Mer, 16/09/2020 - 10:02

E' sempre peggio.... Italiani, stiamo attenti a votare bene, domenica prossima!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 16/09/2020 - 10:02

STATE SERENI,SI STA DIRIGENDO VERSO IL PORTO PALERMITANO DOVE LI TRASBORDERA' SULLA NAVE DA CROCIERA RHAPSODY E PRIMA CHE LE ALTRE DONNE RIMANGANO INCINTE!!

paco51

Mer, 16/09/2020 - 10:26

non se ne può più; non c'è un solo motivo perchè non si affondino subito! la storia dei minori e dele donne incinte deve finire da quì non si sposteranno più e sarà un problema!

Ritratto di zeropa91

zeropa91

Mer, 16/09/2020 - 10:29

"tutti i naufraghi(sono soltanto dei clandestini,ndr)sono in condizioni fisiche e psicologiche precarie"...ahahahahah!!!!

rosalba cioli

Mer, 16/09/2020 - 10:30

mi ricollego a quanto affermato dall'on. Orlando, l'Italia ha "recuperato centralità in Europa", questa è la centralità italiana in cambio di recovery fund, noi saremo terra di conquista degli immigrati. Potendo dare lavoro tutto potrebbe essere giusto ma il lavoro è un miraggio non solo per gli extra comunitari ma anche per noi cittadini, pertanto a mio avviso noi stiamo svendendo l'Italia per un "pezzo di pane" (aiuti europei camuffati) che domani non sarà più sufficiente a sfamarci.

sparviero51

Mer, 16/09/2020 - 11:02

DA LUNEDÌ CAMBIERANNO MOLTE COSE .VERO MATTARELLA ???

Aegnor

Mer, 16/09/2020 - 11:17

Sono in condizioni fisiche e psicologiche precarie ma hanno aspettato di essere davanti alle coste italiane per fare le sceneggiate e buttarsi in acqua. Forse davanti le coste Maltesi darebbe stata fatica sprecata?

routier

Mer, 16/09/2020 - 11:18

Bisogna fare un piccolo sforzo di memoria e certe cose dovremmo rammentarle Domenica prossima quando andremo a votare.

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 16/09/2020 - 11:22

I clandestini si gettano in mare oppure vengono invitati da qualche volpone al gesto clamoroso per attirare i media e velocizzare la pratica di trasbordo ?

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 16/09/2020 - 11:28

Matarella, Lamorgese, Conte, una sola domanda: PERCHE' MALTA SI PUO' PERMETTERE DI RIFIUTARE L'ATTRACCO E L'ITALIA NO? noi siamo forse lo zimbello di tutto il mondo !?!?!?!?

Iacobellig

Mer, 16/09/2020 - 11:30

Le navi con i migranti clandestini portarle davano ai porti africani chiedendo alle autorità locali lo sbarco. Inoltre se davanti ai porti africani si gettano in mare saranno le autorità locali provvedere a recuperarli. Inutile tenere le navi davanti ai nostri porti.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 16/09/2020 - 11:31

le provano tutte, ma prima di gettarsi in mare ,affidano, soldi e e cell ai compagni, chiamali fessi, consapevoli che li aiuteranno i compagni, vaticano e preti compagni

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 16/09/2020 - 11:35

Il regolamento UE di Dublino assegna alla Germania la responsabilità morale e giuridica dei reati commessi dalle navi ONG Sea Watch 3, Sea Watch 4 e Louise Michel Bansky battenti bandiera tedesca e dell'asilo a quei migranti abusivi a bordo delle stesse. Non vi sono impedimenti o limitazioni per trasferire i clandestini in Germania con Ponte aereo la Lampedusa o da Malta a spese della Chiesa Evangelica o del Governo tedesco. Chi di dovere in Italia deve far rispettare i regolamenti e perseguire coloro che finora hanno nascosto gli obblighi rìderivanti dagli accordi tuttora in vigore e mai applicati, Palamatura permettendo naturalmente.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 16/09/2020 - 11:46

Grazie sinistri della catastrofe che ci avete portato.

giancristi

Mer, 16/09/2020 - 11:48

Basta con questa marmaglia odiosa. Ci vuole un blocco navale.

steacanessa

Mer, 16/09/2020 - 11:49

Tutto perfettamente organizzato. Finta sosta a Malta e via verso l’Italia. Giunti in acque italiane quelli che sanno nuotare bene si tuffano, i “soccorritori” si attivano, gli incapaci li fanno portare in crociera e poi sul suolo italiota. Che tristezza!

giancristi

Mer, 16/09/2020 - 11:53

Sono finti naufraghi. Si inventano la storia che sono in condizioni fisiche precarie per farli sbarcare. Basta con le Ong. Sbattere in galera i dirigenti e sequestrare le navi. Inchieste sui finanziamenti.

mimmo1960

Mer, 16/09/2020 - 11:56

Quando il nostro amato governo si arrabbierà con l'europa?? noi stiamo ancora aspettando!

vasopieno

Mer, 16/09/2020 - 12:07

Sei giorni in mare ad aspettare l'autorizzazione allo sbarco dei clandestini. Bene. Ora mi domando:"se lo avesse fatto Salvini, cosa sarebbe successo?" Qui non c'è il sequestro di persona? I solerti magistrati di turno, cosa fanno? Magari stanno pensando e cercando il modo di indagare Salvini anche per questo.

Ritratto di Smax

Smax

Mer, 16/09/2020 - 12:30

Se erano italiani li avrebbero denunciati per procurata epidemia. Ma sono migranti, terra franca di fronte alle leggi di banana republic.

DRAGONI

Mer, 16/09/2020 - 12:31

I NUOTATORI MANDIAMOLI ALLE PROSSIME OLIMPIADI.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 16/09/2020 - 12:39

Hanno visto una sede dell'INPS proprio sulla costa, e si sono tuffati a pesce per versare i contributi che daranno ricchezza all'Italia.

jaguar

Mer, 16/09/2020 - 12:44

Per commentare tali fatti bisognerebbe scrivere frasi da censura, per cui meglio astenersi.

ITA_Chris

Mer, 16/09/2020 - 12:46

A largo di Malta ci erano stati 38 gg e non è morto nessuno

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 16/09/2020 - 12:52

Donne incinte, bammbini non accompagnati, tutti gli altri sono in condizioni fisiche e psicologiche precarie...ah!ah!ah!ah!ah! Potete prendere per i fondelli i laureati al governo ma non noi poveri diplomati del popolo che stiamo subendo questa assurda versione dei fatti.....LUNEDI 21 SETTEMBRE INTORNO ALLE ORE 18:00 IN ITALIA CI SARA' UN SVOLTA E OGNI VOLTA CHE QUESTE SPECIE DI BAGNAOLE DEL MARE SI PRESENTERANNO DAVANTI AI NOSTRI PORTI TROVERANNO I LUCCHETTI IN TUTTI I PORTI...POI SI CHE CI SARA' DA RIDERE....

NOWAY99

Mer, 16/09/2020 - 12:53

Alla faccia dei naufraghi torturati e reduci da guerre, questi nuotano come pesci e si battono giustamente per un posto nella terra dei balocchi che regala loro anni di risposo sollazzati in albergo a spese del contribuente. Immaginiamoci se anche gli Usa dessero credito al fanatismo nostrano per consentire a barconi messicani di cercare accoglienza, nel giro di qualche mese la piu' grande potenza del mondo collasserebbe sepolta da degrado e crisi economica. Qualcuno si è mai chiesto perchè dal Messico nessuno neanche ci provi?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 16/09/2020 - 12:55

Mi sembra di vedere quel pazzo che voleva buttarsi dalla finestra e ai soccorsi che cercavano di evitare il peggio gridava loro ... andatevene via altrimenti se cado mi faccio male.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 16/09/2020 - 12:58

malta fa bene a negare gli sbarchi tanto c'è afritalia ahahahahahah

lisanna

Mer, 16/09/2020 - 13:04

chissa' come sono stressati stanno malissimo ,ma appena sbarcati stanno subito benissimo, lo dicono i medici che appena scendono "li trovano in buona salute" salvo magari poi, diventare per qualche minuto "squilibrati".ma va bene, un giudice sara' comprensivo

lisanna

Mer, 16/09/2020 - 13:06

tutti i messaggi di svolta che leggo speriamo si avverino, perche' senza rivoluzione di governo non se ne esce

zena40

Mer, 16/09/2020 - 13:28

SE il governo avesse gli attributi, comunicherebbe ai governi europei che si che fa scendere i CLANDESTINI ma li carica subito su di un aereo per portarli in un aeroporto di cui alla bandiera della nave. Così le varie chiese avrebbero la possibilità di sostenerli moralmente ed economicamente.

al43

Mer, 16/09/2020 - 13:37

Noto che queste notizie non vengono passate dai telegiornali e che da qualche giorno non si sente più parlare di sbarchi. Questi poi sono tenuti al largo da un ministro che non verrà processato.Siamo alla negazione delle più elementari esigenze per interessi di poltrona. Il pessimo presidente della repubblica cosa dice al proposito?

Giorgio5819

Mer, 16/09/2020 - 14:16

Continua senza sosta la grande truffa di questo governo ai danni degli ITALIANI.

Ritratto di sr2811

sr2811

Mer, 16/09/2020 - 16:07

Ricordo a molti commentatori che da lunedì non cambierà niente anche con un 7-0 il governo andrà avanti, conte non ha fatto l'errore di Dalema non si è esposto per queste elezioni è proprio sparito dalla circolazione e purtroppo le regionali e comunali contano poco per far cadere un governo...