Ora il sito del Vaticano retrocede la Vergine a "leggenda"

"La leggenda della Morenita", a scriverlo è stato Vatican News. Ma l'apparizione della Vergine in Messico nel 1531 è da tempo riconosciuta come reale

Due giorni fa si è celebrata la Vergine di Guadalupe - protettrice del continente sudamericano -, ma Vatican News - il portale ufficiale del Vaticano - ha utilizzato l'aggettivo "leggenda" per descrivere la Nostra Signora, che per la Chiesa cattolica è apparsa in Messico, a San Juan Diego, nel 1531.

L'evento è riconosciuto in via ufficiale. Un dettaglio, quello inerente alla definizione, che non è sfuggito a La Verità, che ne ha parlato nell'edizione odierna. L'espressione completa - quella usata sul sito sopracitato - è "la leggenda della Morenita". In molti, in specie tra i commentatori e gli analisti cattolici, hanno segnalato scandalizzati quello che potrebbe essere stato un vero e proprio svarione.

La Vergine di Guadalupe non è altri che la Madre di Dio. Anche per questo motivo le parole pronunciate dal Santo Padre durante la ricorrenza hanno fatto discutere. Jorge Mario Bergoglio ha preso posizione sul dogma di "Maria corredentrice". Un dogma che alcuni, tra cattolici e teologi, vorrebbe adottare. Se ne discute da anni. La posizione dell'ex arcivescovo di Buenos Aires è chiara: nuovi dogmi sulla Vergine non servono. Pure Benedetto XVI era dello stesso parere. Ma non è questo il punto focale.

Il Papa, durante l'omelia pronunciata a braccio, ha detto quanto segue, suscitando delle polemiche a mezzo social: "Ha voluto essere meticcia, si è mescolata ma non solo con Juan Diego, è diventata meticcia per essere madre di tutti, si è meticciata con l'umanità. Perché lo ha fatto? Perché lei ha ‘meticciato’ Dio e questo è il grande mistero: Maria madre meticcia, che ha fatto Dio, vero Dio e vero uomo, in suo Figlio Gesù". Una metafora? Un modo di sostenere ancora una volta il multiculturalismo? Le interpretazioni emerse dopo la pubblicazione dei virgolettati differiscono tra di loro. Di sicuro il Papa ha voluto difendere l'uguaglianza dei popoli.

Ma le frasi del Santo Padre, in relazione all'accostamento del termine "leggenda" alla Vergine di Guadalupe, rischiano di passare mediaticamente in secondo piano. Se non altro perché una parte della stampa, in queste ore, si sta occupando del caso della "leggenda della Morenita".

Su Vatican News, nel frattempo, è apparso un articolo intitolato: "Guadalupe: apparizioni vere, non leggenda". In Vaticano è da poco finito il Sinodo panamazzonico, che ha offerto la possibilità di parlare ancora di evangelizzazione nelle terre sudamericane. "Una Chiesa dal volto amazzonico" è uno degli obbietivi individuati dai padri sinodali. E proprio la Madonna di Guadalupe è considerata centrale per la trasmissione della fede cristiana in quella zona di mondo. Ma per qualcuno, e per qualche tempo, l'avvenimento del 1531 è stato equiparabile ad una "leggenda".

Commenti

frabelli1

Sab, 14/12/2019 - 14:24

Non sapevo che la Maria Vergine madre di Gesù fosse una meticcia. Ora si cambia anche la religione? Tra poco sparirà anche la verginità?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 14/12/2019 - 14:40

INAUDITO IMPOSSIBILE.

Trinky

Sab, 14/12/2019 - 14:55

Quindi per 2000 anni ci hanno raccontato delle balle?

tersicore

Sab, 14/12/2019 - 15:31

Mi piacerebbe chiedere ad un professore di Storia della Chiesa o di Storia delle Religioni, se definire Dio e/o la Madonna col termine METICCIO è, oppure no, qualificabile come bestemmia o ipostasia.

maxxena

Sab, 14/12/2019 - 15:31

..ne hanno "degradata" una solo perchè le vergini con il nuovo "stile vaticano" diventeranno 72...

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 14/12/2019 - 16:39

Trinky, Solo adesso te ne sei accorto? Io essendo felicemente Ateo non ho problemi...

Erasmoportorosso

Sab, 14/12/2019 - 16:47

Attenzione: in tutta l'America latina viene spesso officiata la cosiddetta "Misa Criolla", cioè Messa Creola, caratterizzata dal fatta di essere arricchita da cori piuttosto efficaci, anche con strumenti come percussioni, chitarre, ecc., con suoni che ricordano un po' quelli degli Inti Illimani. Creola significa esattamente "meticcia". Quindi in questo senso il Papa, rivolgendosi a popoli dell'America Latina non ha commesso alcuna eresia.

lolafalana

Sab, 14/12/2019 - 17:20

Il Vaticano, a piccoli passi e molto velatamente ci sta finalmente raccontando la verità sulla montagna di menzogne che nei secoli ha montato e poco alla volta sta scoprendo gli altarini: di fatto la figura della Madonna cattolica non è mai esistita nei Vangeli del 325 (Concilio di Nicea) nè nella Bibbia ma è stata inventata a tavolino dal Concilio di Efeso nel 431; la Madonna non è altro che una trasposizione e una mistificazione tesa a sostituire le figure divine pagane femminili con quelle cristiane perchè nei "libri" citati non esisteva una figura femminile sacra da poter sovrascrivere alla Dea Madre, il cui culto sopravviveva prepotentemente ovunque come del resto era stato fatto per i santi cattolici sovrascritti alla miriade degli dei pagani.

giovanni235

Sab, 14/12/2019 - 17:31

Altre migliaia di otto per mille che lasciano la Chiesa.Perchè Papa Luciani si e Bergoglio no??????

DRAGONI

Sab, 14/12/2019 - 18:29

NON CONOSCE BENE LA LINGUA ITALIANA E POI ALLA SUA ETA' L'ATEROSCLEROSI COMPòETA IL QUADRO DI QUESTO GESUITA CHE HA DEFENESTRATO PAPA BENEDETTO XVI° CHE GODE DI OTTIMA SALUTE FISICA E SOPRATTUTTO MENTALE.

Tranvato

Sab, 14/12/2019 - 18:33

Meticcio è per definizione il frutto dell' unione di un conquistadores spagnolo o portoghese con una donna indigena del sudamerica. Gesù ha per padre Dio e per madre una vergine ebrea. La definizione data dal Papa, N.Signore Gesù Cristo è un meticcio, è blasfemo. Un peccato mortale, se compiuto con piena avvertenza e deliberato consenso.

Giorgio Rubiu

Sab, 14/12/2019 - 18:35

I mission ari Gesuiti in Brasile, invece che combattere le divinità Woodoo esistenti le utilizzarono, per far accettare la "nostra" religione ai nativi, dando loro un'identificazione diversa. E' ben noto che Osanha, divinità Woodoo fu identificato con San Giuseppe. Un modo subdolo ma intelligente per penetrare nell'immaginazione mistica degli indios. Che la Madonna sia rappresentata, nell'iconografia dei diversi paesi, con fattezze diverse è normale. Nella nostra è rappresentata come una dolce ariana dagli occhi azzurri mentre era, in realtà, un'ebrea palestinese. In Cina ha gli occhi a mandorla e in Africa ha i tratti somatici neri ed africani. Paese che vai, Madonna che trovi!

Happy1937

Sab, 14/12/2019 - 18:39

In questo caso parlare di leggenda è andare oltre l'Eresia.

ilrompiballe

Sab, 14/12/2019 - 18:43

Erasmoportorosso: sarà come dice Lei, ma di una Madonna meticciata con l'umanità e di un Dio che si è fatto meticciare dalla Nadonna non se ne sentiva proprio il bisogno. Questa "mescolanza" mi sembra la descrizione di un'orgia pagana.

Ritratto di DVX70

DVX70

Sab, 14/12/2019 - 18:54

SArebbe ora di darci un taglio a questo cumulo di sciocche superstizioni che costituiscono il cattolicesimo ed la religione cristiana... anzi sarebbe ora di finirla con TUTTI i credi religiosi e prendere atta che nessuno sa cosa ci sia dopo la nostra morte fisica; sempre ammesso, ma per nulla concesso, ci sia effettivamente qualcosa.

PaoloPan

Sab, 14/12/2019 - 18:56

Non c’è alcun dubbio che la falsa chiesa di Bergolio è guidata da satana, il vero nemico della Vergine Santissima.

ziobeppe1951

Sab, 14/12/2019 - 19:06

Tomari...16.39....pure io...

lolafalana

Sab, 14/12/2019 - 19:28

Il Vaticano, a piccoli passi e molto velatamente ci sta finalmente raccontando la verità sulla montagna di menzogne che nei secoli ha montato e poco alla volta sta scoprendo gli altarini: di fatto la figura della Madonna cattolica non è mai esistita nei Vangeli del 325 (Concilio di Nicea) nè nella Bibbia ma è stata inventata a tavolino dal Concilio di Efeso nel 431; la Madonna non è altro che una trasposizione e una mistificazione tesa a sostituire le figure divine pagane femminili con quelle cristiane perchè nei "libri" citati non esisteva una figura femminile sacra da poter sovrascrivere alla Dea Madre, il cui culto sopravviveva prepotentemente ovunque come del resto era stato fatto per i santi cattolici sovrascritti alla miriade degli dei pagani.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Sab, 14/12/2019 - 19:38

Jeoshua/Gesù era meticcio? Adamo era nero. Pure Achille, D'Artagnan, i 7 samurai/pistoleros erano neri. E allora?

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 14/12/2019 - 19:49

Il papampones relativista, progressista, porta la chiesa a ong laica... "abbiamo scherzato per millenni"...

Ritratto di veronika

veronika

Sab, 14/12/2019 - 20:15

Perché, scusate, ma quella originale ‘ariana’ ingravidata vergine dallo spirito santo è una storia vera?

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Sab, 14/12/2019 - 21:07

Tra poco sparirà anche Dio.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 14/12/2019 - 21:22

madonna meticcia, bè? mica è una bestemmia!

mich123

Sab, 14/12/2019 - 21:38

Le sparano così grosse che spesso si confondono. Alludendo alla preghiera del Padre Nostro il Papa disse a un papaboy: noi chiamiamo Dio "Padre nostro", ci vuole coraggio. No Santo Padre basta solo un po' di fantasia.

giangar

Sab, 14/12/2019 - 21:49

Quante polemiche per un termine sbagliato che sarà sfuggito ad uno dei tanti stagisti che popolano le redazioni dei siti on-line. Il sito ha immediatamente rettificato, addirittura con un nuovo articolo. Del resto, anche l'estensore di questo articolo dice: "il portale ufficiale del Vaticano ha utilizzato l'AGGETTIVO "leggenda" per descrivere la Nostra Signora", con uno strafalcione non dottrinario ma sicuramente grammaticale. Vogliamo forse concludere che nella Redazione del Giornale nessuno conosca la differenza tra un aggettivo ed un sostantivo?

Fjr

Sab, 14/12/2019 - 21:54

Come tocchi il Vaticano scatta la censura,ma de che stiamo a parla’

QuasarX

Sab, 14/12/2019 - 22:21

impeachment per il papa e basta e' durato anche troppo

Totonno58

Sab, 14/12/2019 - 23:19

Chissenefrega

Ritratto di abutere

abutere

Sab, 14/12/2019 - 23:49

Sarebbe un discorso accettabile se non fosse per il dubbio che lo scopo sia quello di favorire il meticciamento generale anche grazie ad una immigrazione senza limiti

giangar

Sab, 14/12/2019 - 23:52

@Erasmoportorosso 16:47 - Lei ha colto perfettamente il punto. Proprio i canti della Misa Criolla di Ariel Ramirez hanno accompagnato la solenne celebrazione in onore della Vergine di Guadalupe in San Pietro, come la avevano accompagnata nella prima celebrazione dell'apparizione voluta per la prima volta in piazza S. Pietro da Benedetto XVI nel 2011. In quella occasione furono eseguiti anche inni in onore della Vergine in mapuche, quechua, guaranì. Il Papa ha voluto sottolineare il grande amore di Maria per le popolazioni del Sudamerica, al punto da apparire a san Juan Diego, povero indio messicano, con le fattezza di una donna indios (la "morenita"). Invece di attaccarvi ad una parola, per esprimere un giudizio documentato, vi consiglio di ascoltare su YouTube l'intera omelia, tenuta in spagnolo, nell'occasione da Papa Francesco (dura 7 minuti e c'è la traduzione simultanea). State tranquilli, non parla di migranti.

anna.53

Dom, 15/12/2019 - 07:23

A volte il Giornale è La verità le sparano un po' troppo grosse. Questo è uno dei casi. Tanto rumore x nulla, al massimo un errore grammaticale!

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 15/12/2019 - 17:09

veronika se non ci credi nom ci credi! non essere intellettualmente disonesta, si chiama fede!