Padova, poliziotto uccide la moglie e si spara

Il dramma è avvenuto a Cadoneghe (Padova). I colleghi dell'agente erano andati a cercarlo a casa perché non si era presentato a lavoro

Padova, poliziotto uccide la moglie e si spara

Un grave fatto di sangue distrugge una famiglia. Un poliziotto ha ucciso la moglie con un colpo di pistola e si sarebbe suicidato con la stessa arma. Il dramma è avvenuto a Cadoneghe, centro di poco più di 16mila abitanti in provincia di Padova. Il poliziotto apparteneva al reparto mobile. Qualcuno ha avanzato l'ipotesi che alla base del gesto vi possano essere motivi sentimentali, anche se sui problemi della coppia, al momento, non è trapelato nulla di preciso. Mentre sarebbe chiara la dinamica dell’omicidio-suicidio. I colleghi non hanno visto giungere al lavoro il poliziotto e quindi alcuni di loro sono andati a cercarlo a casa. Dopo aver più volte ed inutilmente suonato il campanello, hanno deciso di entrare nell’abitazione trovando i due corpi privi di vita.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento