Cronache

Passa col rosso e uccide 6 persone: poi l'ereditiera rischia il linciaggio

Alyona Zaitseva, che ora rischia fino a dieci anni di carcere, è la figlia 20enne del magnate ucraino dell'energia Vasily Zaitsev

Passa col rosso e uccide 6 persone: poi l'ereditiera rischia il linciaggio

Un'ereditiera di 20 anni attraversa l'incroncio con il semaforo rosso e uccide sei persone. Ora rischia fino a dieci anni di carcere.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, Alyona Zaitseva, la figlia 20enne del magnate dell'energia Vasily Zaitsev, stava guidando la sua Lexus sulle strade di Kharkiv, in Ucraina, quando ha attraversato l'incrocio con il semaforo rosso, travolgendo e uccidendo ben cinque persone che stavano attraversando la strada. La 20enne ha provocato anche diversi feriti.

Dopo aver provocato il gravissimo incidente, da cui è rimasta illesa, Alyona Zaitseva ha rischiato di essere linciata dai passanti. L'ennesima tragedia è stata evitata grazie all'intervento delle guardie del corpo che seguivano l'ereditiera a bordo di altre vetture. Secondo le prime ricostruzioni, nel sangue della ragazza non sarebbero state trovate tracce di sangue e alcol.

Tra i morti c'è anche un ragazzo di soli quindici anni. Tra i feriti una ragazza incinta. Per Alyona Zaitseva è stato al momento emesso un fermo di tre giorni ma la ragazza adesso rischia fino a dieci anni di carcere.

Commenti