Patrizia Reggiani libera dopo 16 anni

Era stata condannata a 26 anni per l'omicidio del marito Maurizio Gucci. Ora è in attesa dell'affidamento ai servizi sociali

Patrizia Reggiani libera dopo 16 anni

Patrizia Reggiani, che nel 1995 uccise il marito Maurizio Gucci, è uscita da carcere di San Vittore dopo 16 anni.

La donna era stata condannata a 26 anni per omicidio ed è stata ora affidata ai servizi sociali, dopo una condotta "impeccabile". Il giudice di sorveglianza non ha ancora preso decisioni in questo senso, ma nell'istanza presentata dall'avvocato Danilo Buongiorno la Reggiani ha chiesto di poter lavorare presso un marchio di moda milanese, la "Bozart". In precedenza, nel 2011, la donna aveva rinunciato alla semilibertà, cui avrebbe potuto accedere avendo già scontato metà della pena: una scelta motivata con il fatto che non se la sentiva di lavorare, non avendolo mai fatto in vita sua.

Commenti