Pompieri salvano dodici poliziotti bloccati in ascensore

Un selfie ha immortalato la scena, rimbalzata sui canali social ufficiali anche del comando di polizia

Pompieri salvano dodici poliziotti bloccati in ascensore

Quando i pompieri sono arrivati davanti alle porte di un ascensore bloccato, tutto si sarebbero aspettati, tranne che all'interno della cabina ci fossero ben dodici poliziotti, grandi e grossi, rimasti intrappolati all'interno, bisognosi dell'intervento dei vigili del fuoco.

Invece, è proprio quello che è successo a Kansas City, nel Missouri, all'interno del dipartimento di polizia, quando alcuni membri di una squadra tattica della polizia, ha occupato l'ascensore, superando il peso massimo sopportabile dalla struttura e provocandone l'arresto.

Per questo motivo è stato necessario chiamare i pompieri che non hanno perso l'occasione di scattare un selfie durante le operazioni di salvataggio, per ricordare ai "colleghi" poliziotti chi è davvero indispensabile per la salvaguardia e l'incolumità dei cittadini.

Il dipartimento di polizia però ha raccolto con un sorriso la provocazioe e sul profilo Twitter ufficiale ha condiviso lo scatto, commentando: "Nessuno degli agenti è rimasto ferito fisicamente, ma non si può dire lo stesso per il loro ego".

Commenti