Prato, investì ed uccise un 19enne, scarcerato un marocchino

Accolto il ricorso presentato dall'avvocato difensore del 28enne contro la misura di custodia cautelare disposta dal gip di Prato

"In italia sei ubriaco o drogato, senza patente, investi qualcuno, lo uccidi, scappi e la galera la vedi solo di striscio. Questa non è giustizia." È uno dei tanti commenti esasperati che esprimono rabbia per la mancanza di pene certe nel nostro Paese. Infatti, a poche ore dalla notizia del ritorno in libertà di Alessio Burtone, il giovane che uccise l’infermiera romena Maricica Hahaianu, colpendola con un pugno al volto nella stazione metro Anagnina l’8 ottobre del 2010, la storia si ripete. Ancora un assassino in libertà: si tratta di un marocchino ventottenne, agli arresti domiciliari per aver investito e ucciso, il 3 gennaio scorso a Prato con la sua auto, Giancarlo Ravidà, 19 anni, e che poi si era costituito due giorni dopo l'incidente.

Il tribunale del riesame di Firenze ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato difensore del 28enne, Leonardo Pugi, contro la misura di custodia cautelare disposta dal gip di Prato.Il ventottenne è indagato per omicidio colposo ed omissione di soccorso: aveva investito Ravidà mentre stava attraversando la strada non lontano dalle strisce pedonali. L'uomo si era costituito più di 40 ore dopo l'incidente, spiegando agli inquirenti di "aver avuto paura delle conseguenze dell'impatto" e sostenendo di essere "rimasto sul luogo dell'incidente senza aver avuto il coraggio di ammettere la propria responsabilità."

Commenti

epc

Lun, 26/01/2015 - 17:29

E allora? Nessuno di questi due è Berlusconi. Nessuno di questi due è Fabrizio Corona. E quindi fuori di prigione! Cosa c'è di strano?

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Lun, 26/01/2015 - 17:50

beh ma che vi aspettate da una magistratura e un governo di sinistra? non era giusto rimanesse in carcere, e' una risorsa...

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 26/01/2015 - 17:53

L'ennesima SCHIFEZZA della giustizia italiana, e andando male per noi, il bast.... rimarrà anche in Italia, grazie a questo governo complice dei delinquenti.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 26/01/2015 - 17:58

Mai pubblicare i nomi dei magistrati, vero? si chiama concorso esterno in associazione di stampo mafioso questo comportamento dei pennivendoli.

leo_polemico

Lun, 26/01/2015 - 18:13

La vittima è un persona "normale" e la sua famiglia è stata rovinata da questo incidente: sono curioso di sapere quale sarebbe stato il risultato se la vittima fosse stato un magistrato. E l'ordine degli avvocati cosa fa? sarebbe corretto perseguire e punire anche l'avvocato difensore di questo assassino: che la condanna sia giusta è corretto ma che ci sia addirittura l'impunità è il colmo.

elalca

Lun, 26/01/2015 - 18:18

mi piacerebbe sapere come è stato pagato l'avvocato.......

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Lun, 26/01/2015 - 18:19

É stato rilasciato perché sembra che in realtà era il Bossetti che guidava

Giampaolo Ferrari

Lun, 26/01/2015 - 18:23

Raccontata così ha il sapore dell'impunità di assassini,ricordo che il pugno era ripreso da telecamere ed era evidente che la giovane stava importunando il ragazzo che ha dato un pugno sicuramente senza l'intenzione di uccidere,invece quelli che attraversano la strada è ora che guardino bene prima di farlo specie in zone bui di notte,puo capitare a ognuno di noi che guida,scappare e non prestare soccorso è da viliacchi. Penso che togliere le strisce pedonali sarebbe utile a salvare vite umane.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 26/01/2015 - 18:33

Mica potevano trattenere una "risorsa" in galera! Che diamine!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 26/01/2015 - 18:34

Ragazzi, il governo di buffoni ha fatto il pieno alle due elezioni. Ha appena depenalizzato tutto. Di che caxxo parliamo? Agli italioti sta bene.....

Mobius

Lun, 26/01/2015 - 18:46

Se fosse un italiano a investire e uccidere un marocchino, sarebbe tutt'altra musica.

lamwolf

Lun, 26/01/2015 - 18:52

Spero che la prossima vittima sia della giustizia vergognosa.

Dako

Lun, 26/01/2015 - 18:52

Cosa non si fa per salvare una vita, ambulanze a sirene spianate, elicotteri, trasfusioni / donazioni sangue e organi, banca dati per richieste specifiche etcc. E poi? Tutto superficiale si priva la vita a qúalcuno e come niente fosse si torna a casa (gli onnipotenti decidono loro) immagino che i famigliari di Giancarlo ringrazieranno il giudice per la decisione sciagurata irresponsabile e se fosse (esempio)finito sotto - morto il figlio del giudice? Avrebbe scarcerato? Povera Italia.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 26/01/2015 - 18:57

se la vittima fosse stato un magistrato?

lento

Lun, 26/01/2015 - 18:59

La verita' e' una sola: Questi giudici non guardano nemmeno la richiesta di scarcerazione,ci sara' la segretaria a decidere per loro "dietro compenso da parte dell'interessato"...

filder

Lun, 26/01/2015 - 19:03

Adesso che Renzi ed Orlando hanno avuto la splendida idea di depenalizzare orribili reati in galera ci andrà soltanto i nullatenenti che non sono iscritti al PD.

Paolino Pierino

Lun, 26/01/2015 - 19:19

X ferrari Leggi il codice della strada prima di sparare cxxxxxe Il conducente di un veicolo a motore deve mantenere una velocità tale che gli permetta sempre di arrestarsi in qualsiasi situazione senza ferire od investire il pedone. Per me il marocchino era ubriaco o fatto o cieco.Scappare è indice di colpevolezza

NON RASSEGNATO

Lun, 26/01/2015 - 19:41

La magistratura si preoccupa che questa risorsa possa continuare a mantenerci

GUGLIVIL49

Lun, 26/01/2015 - 19:41

E' una vergogna, uno SCHIFO !!!!! Questo Paese è diventato invivibile a causa di una magistratura di M..DA. La Polizia e i Carabinieri lottano e rischiano la pelle per assicurare i delinquenti alla Giustizia e i magistrati li mettono fuori. Come é possibile accettare tutto questo ? Un genitore che ha cresciuto il proprio figlio con sacrifici deve vedere che colui che lo ha ammazzato è in giro a divertirsi. Tanto che vale la vita ? Io, genitore, andrei ad ammazzarlo con le mie mani ( di sicuro mi darebbero l'ergastolo ) ed anche questi giudici sudici e corrotti cui non basta un mese e mezzo di ferie l'anno. In Europa avete gli stipendi più alti e non fate altro che cagarla

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 26/01/2015 - 20:01

Bah! A questo punto mi chiedo quale artificio giuridico si sono inventati per tenere ancora in galera Corona. Questa giustizia - così volutamente complicata - serve solo a non farsi capire da chi dovrebbe essere il primo a capirla: il cittadino comune! Questo marocchino ammazza ed esce ... Corona NON ha ammazzato nessuno e resta in galera.

Wintrich

Lun, 26/01/2015 - 20:58

Bene, in carcere dovevamo anche mantenerlo. Adesso che lo rimpatrino subito, a sue spese, e con accompagnamento a vita della Sboldrina...

Ritratto di dido

dido

Lun, 26/01/2015 - 21:02

Le pene per questi delitti, così come per altri, non tengono conto del dramma di coloro che li devono ricordare, giorno dopo giorno. Questo dolore non ha conforto con nessuna pena che un giudice può infliggere, ma vedere che queste pene vengono poi disattese per colpa di un becero buonismo, fa veramente rabbrividire.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 26/01/2015 - 21:38

Certo che andando avanti di questo passo poi la gente esplode e quando un popolo esplode succedono le rivoluzioni. Evidentemente i nostri indegni governanti non se ne rendono conto, ma io non mi augurerei di essere tra di loro quando questo succederà!

leserin

Lun, 26/01/2015 - 21:40

Niente custodia cautelare in carcere: sarebbe pure condivisibile, purché sostituita dal ritiro della patente ad vitam e dal volontariato, sempre ad vitam, a favore delle vittime della strada rese invalide da tanti scellerati come lui.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 26/01/2015 - 22:37

Non vale nemmeno la pena arrabbiarsi. Ormai è chiaro che la giustizia funziona solo in favore dei criminali extracomunitari. E lo fanno come decreto svuotacarceri, poichè è noto che la maggior parte di questi ceffi sono criminali. Quindi gli si fanno sconti a raffica sulla pena proprio per evitare che affollino le nostre carceri, ormai piene per il 60% di soli extracomunitari. Che dire, uno schifo indicibile. I prossimi ad usufruire dello sconto pena saranno i 3 romeni che 2 giorni fa a roma hanno ucciso e derubato un medico 70enne, ma l'importante è che sia felice la boldrini, quello conta.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 26/01/2015 - 22:42

"jaspar44" Corona è molto più pericoloso di quello schifoso senegalese che pochi giorni fa ha stuprato una 22enne su un treno, che era libero nonostante fosse irregolare e pluripregiudicato per violenza sessuale!! E che dire dei 3 romeni che due giorni fa a roma hanno ucciso e rapinato un medico 70enne nella sua casa?! Questi schifosi NON sono pericolosi per noi,infatti sono liberi di delinquere! L'importante è tenere per 15 anni in carcere Corona, quello si che è pericolosissimo! Ma vadano a fare in c*lo!!!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 26/01/2015 - 22:47

"Paolino Pierino" ormai hanno depenalizzato anche l'omissione di soccorso. Non è più reato, ed è stato fatto proprio per gli stranieri che non sanno cosa vuol dire travolgere qualcuno, magari sotto l'effetto di droghe o alcol e fermarsi a soccorrerlo! fateci caso, tutti i reati depenalizzati vengono commessi nella maggior parte da stranieri. Che caxxo di regalo migliore si potevano apsettare certe merde. Italia=paese dei balocchi!

Accademico

Mar, 27/01/2015 - 04:30

Ma cos'altro deve accadere per indurre chi di dovere a prendere la decisione, ormai indifferibile, di riformare la Giustizia?

Happy1937

Mar, 27/01/2015 - 07:56

Se fosse stato italiano l'avrebbero tenuto in galera, ma, trattandosi di un marocchino, non sarebbe politicamente corretto.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mar, 27/01/2015 - 16:17

Andiamoli a prendere noi I vari marocchni, zingari, africani,E portiamoli in PIazza e ci facciamo Guistiza da NOI"FORZA e ONORE"

01Claude45

Dom, 10/04/2016 - 19:58

Dovremmo mettere in galera i giudici "buonisti" che sentenziano a favore dei NON ITALIANI. Se la stessa cosa fosse fatta da un italiano la "sentenza" SAREBBE STATA SICURAMENTE DIFFERENTE.

CALISESI MAURO

Ven, 31/08/2018 - 15:20

questa me la ricordero'!!!!