Ragazza di 17 anni muore dopo essere stata dimessa dall'ospedale

Una ragazza di 17 anni, Aurora Grazini, è stata trovata senza vita nel letto della sua cameretta. Era stata dimessa dall'ospedale qualche ora prima

Ragazza di 17 anni muore dopo essere stata dimessa dall'ospedale

È stata ritrovata senza vita nel suo letto Aurora, una ragazza di 17 anni residente a Montefiascone, piccola cittadina in provincia di Viterbo. La giovane era stata dimessa dall'ospedale nella giornata di venerdì 15 febbraio.

Da qualche giorno accusava uno strano malessere. Così, ieri pomeriggio, i genitori avevano deciso di sottoporla ad alcuni controlli per accertare l'entità della sofferenza. Gli esami di routine, eseguiti in ospedale, avevano dato esito negativo ragion per cui i sanitari avevano deciso di dimetterla in giornata. Ma, appena qualche ora più tardi, di ritorno a casa, Aurora non ce l'ha fatta. A ritrovarla senza vita nella sua camera da letto, questa mattina, sono stati mamma Anna Maria e papà Giancarlo che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Nell'appartamento di via Fiordini, sono intervenuti i carabinieri dell'aliquota radiomobile compagnia Montefalcone e della stazione, l'ambulanza del 118, l'automedica e l'elisoccorso. Inutile ogni tentativo di rianimazione, la 17enne non ha mostrato segni di ripresa.

Una morte tanto improvvisa quanto sospetta. Stando ad una prima ricostruzione della vicenda, la ragazza sarebbe morta nel sonno, per cause naturali. Tuttavia, bisognerà attendere l'esito degli esami autoptici per accertare l'entità del decesso e stabilire eventuali responsabilità. La salma è stata trasferita all'obitorio locale dove resterà fino a nuove disposizioni dell'autorità giudiziaria. Tuttavia

Intanto, gli abitanti di Montefalcone si uniscono al dolore dei familiari. Aurora era molto benvoluta in paese e tanti sono stati in queste ore i messaggi di cordoglio indirizzati ai genitori e alla sorella più piccola, Rachele. Tra tutti, quelli della Pro Loco Montefalcone che su Facebook ha espresso grande tristezza per la perdita della giovane concittadina. "Queste sono notizie che non vorremmo mai commentare - si legge nel post –Il Direttivo della Pro Loco si unisce al dolore dei genitori e della sorella di Aurora Grazini, tristemente deceduta stamattina. Sentite condoglianze a Giancarlo, Anna Maria e Rachele".

La notizia della tragica morte è stata accolta con grande tristezza dall'intera comunità, soprattutto dalle persone vicino alla giovane. "Era bella come un fiore - commenta il drammatico accaduto un utente - Non è possibile che sia successo. È volata via come un angelo, eri dolcissima".

Nonostante però il grande dolore, il comune di Montefiascone ha deciso di celebrare, d'accordo con la famiglia della giovane, i festeggiamenti per il carnevale in programma domani. Un'iniziativa che non è stata gradita alle persone vicine alla 17enne che non hanno mancato di esprime disappunto per la scelta, ritenuta fuori luogo, dell'amministrazione locale.