Ragazzo morto in discoteca. Sindaco di Gallipoli si dimette

"Se non sai educare non procreare", aveva scritto Francesco Errico in merito alla tragedia del Guendalina

Ragazzo morto in discoteca. Sindaco di Gallipoli si dimette

Si è dimesso il sindaco di Gallipoli, Francesco Errico. Ha motivato la decisione con il venir meno della "stabilità politica" ma molti osservatori non escludono che la decisione possa essere messa in relazione con quanto ieri aveva affermato su Twitter, circa la responsabilità delle famiglie dei giovani che muoiono in discoteca.

"Se le famiglie esercitassero un po' più di controllo sui figli, non morirebbe un 18enne la settimana in disco. Se non sai educare non procreare". Così aveva scritto ieri su Twitter Francesco Errico scatenando molte polemiche. Alla guida dal 2012 di un’amministrazione di centrosinistra, è la quarta volta che il sindaco di Gallipoli presenta le dimissioni (nelle tre precedenti le ha ritirate).

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti