"La Raggi è come Ambra" Sgarbi contro il sindaco

Vittorio Sgarbi ospite di Piazza Pulita su La7 commenta la vicenda che ha travolto l'amministrazione pentastellata della Capitale

"La Raggi è come Ambra" Sgarbi contro il sindaco

Dopo l'avviso di garanzia per Virginia Raggi, Vittorio Sgarbi ospite di Piazza Pulita su La7 commenta la vicenda che ha travolto l'amministrazione pentastellata della Capitale. E lo fa a modo suo, esprimendo chiaramente il suo punto di vista sulla Raggi: "Lei è la nuova Ambra Angiolini". Poi il critico d'arte si è esibito in una divertente imitazione del sindaco di Roma raccogliendo applausi in studio e una valanga di reazioni social. Poi arriva l'affondo sul sindaco: "Una che, appena fa una cosa, dice: 'L'ho comunicato a Beppe, l'ho detto a Beppe', ma vaff...". Insomma secondo Sgarbi il sindaco di Roma sarebbe una sorta di robot che risponde ai comandi di Grillo. E di fatto subito dopo l'avviso di garanzia la Raggi si è preoccupata immediatamente di comunicare alla stampa di "aver già avvisato Grillo". Durante l'imitazione della Raggi da parte del critico d'arte le telecamere hanno inquadrato un divertito Nardella, sindaco di Firenze e "delfino" di Renzi. E così Sgarbi dopo aver "sistemato" la Raggi ha messo nel mirino anche il sindaco del capoluogo toscano... (Clicca qui per guardare il video di Sgarbi che imita la Raggi)

Commenti