Ratzinger: "Il celibato è indispensabile, non posso tacere"

Nel volume "Dal profondo del nostro cuore", Ratzinger manda un messaggio chiaro su un tema che divide la Chiesa

Il Papa emerito, Benedetto XVI, adesso rompe il silenzio. E lo fa a modo suo con parole chiare e forti. Joseph Ratzinger infatti è intervenuto su un tema molto delicato per la Chiesa come quello del celibato per i sacerdoti. Il Papa emerito chiude le porte a qualunque tipo di riforma e manda un messaggio che è destinato a riaprire il dibattito in Vaticano: "Non posso tacere, il celibato è indispensabile. Io credo che il celibato dei sacerdoti abbia un grande significato ed è indispensabile perché il nostro cammino verso Dio possa restare il fondamento della nostra vita". Come riporta Askanews, Ratzinger ha fatto sapere la sua posizione tra le pagine di un libro, "Dal profondo del nostro cuore" (Des profondeurs de nos coeurs) che sarà nelle librerie dal prossimo 15 gennaio. Il volume arriva in un periodo piuttosto travagliato per la Chiesa. Solo qualche settimana fa il sinodo sull'Amazzonia ha proposto a Papa Francesco l'introduzione dell'ordinazione sacerdotale dei diaconi permanenti proprio nella regione del Sud America. Un'ipotesi questa che è stata raccolta da Francesco per essere valutata nel corso dei prossimi mesi. Al termine di questo percorso, Papa Francesco potrebbe pubblicare una esortazione apostolica in cui di fatto segnerà la sua posizione su questo tema.

Ma Ratzinger già frena in modo deciso. Come ha riportato le Figaro, nell'introduzione del volume, scritta dallo stesso Ratzinger e dal cardinale conservatore Robert Sarah, c'è un chiaro messaggio sulla possibilità di una modifica sul celibato per i sacerdoti. Questo libro pieno di spunti e di riflessioni da parte del Papa Emerito è nato, come si legge nell'introduzione, proprio "in questi ultimi mesi, mentre il mondo risuonava del frastuono creato da uno strano sinodo dei mass media che prendeva il posto del sinodo reale". Insomma Ratzinger torna a far sentire la sua voce e di fatto difende un principio su cui si fonda la Chiesa. Solo un anno fa, a bordo di un volo tra Panama e Roma, Francesco aveva spiegato la sua posizione su questo dibattito che anima la Chiesa: "Personalmente penso che il celibato sia un dono per la Chiesa e non sono d’accordo a permettere il celibato opzionale. No. Soltanto rimarrebbe qualche possibilità nei posti lontanissimi, penso alle isole del Pacifico, ma è qualcosa da pensare quando c’è necessità pastorale. Il pastore deve pensare ai fedeli". Poi il sinodo sull'Amazzonia ha nuovamente riaperto la questione. E Ratzinger pare averla già chiusa...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di RedNet

RedNet

Dom, 12/01/2020 - 23:16

Il problema e' che il Vaticano NON A UN CUORE

roberto zanella

Lun, 13/01/2020 - 01:39

HA PERFETTAMENTE RAGIONE..IL GESUITA ARGENTINO E' UN DISASTRO O MEGLIO IL TENTATIVO DEL DIAVOLO DI AZZERARE I DOGMI DELLA CHIESA CATTOLICA....NON SI TROVANO PIU' PRETI? PERFORZE SE VEDONO LA CHIESA COSA E' STRAPIENA DI PEDOFILI E DELINQUENTI....E' LI CHE SI DEVE CAMBIARE POI CRESCERANNO ANCORA LE ORDINAZIONI SACERDOTALI MA SE RIDUCI LA CHIESA A UNA SETTA CHE PUO' STARE A SAN PIETRO MA PURE A WOODSTOCK, ALLORA NON C'E' PIU' NULLA DA FARE. ED E' QUELLO CHE VUOLE BERGOGLIO.

ginobernard

Lun, 13/01/2020 - 07:07

È solo una questione di soldi

claudioarmc

Lun, 13/01/2020 - 07:33

Era ora che il vero Papa facesse sentire la sua voce

lolafalana

Lun, 13/01/2020 - 08:04

Il Papa attuale è il titolare della infallibilità, il prete Ratzinger ha l'obbligo di TACERE ed obbedire, punto.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 13/01/2020 - 08:07

dobbiamo essere veramente felici! abbiamo due papi!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 13/01/2020 - 08:19

assurdo , assurdo che l'emerito apra ancora bocca su argomenti che non devono piu toccarlo

dagoleo

Lun, 13/01/2020 - 09:02

grande Ratzinger che considero ancora e sempre il vero ed unico Papa.

cuoco

Lun, 13/01/2020 - 13:53

I danni provocati dalla Chiesa sul tema della sessualità in duemila anni sono sconfinati e tangibili. Ancora si ostinano a guardare nelle mutande delle persone, a giudicare e a condannare questo e quest'altro. Gli effetti sono devastanti: pedofilia, negazione del proprio corpo e nuova linfa a tutte le perversioni, soprattutto l'omosessualità che da quando è così osteggiata si è rafforzata