Ravenna, nigeriana molesta clienti al supermercato e attacca militari

Incurante delle norme anti-contagio, la straniera si aggirava in evidente stato di ebbrezza fra le persone in fila dinanzi al centro commerciale per chiedere insistentemente l'elemosina. All'arrivo dei carabinieri, ha dato in escandescenze e si è scagliata contro di loro

Momenti di forte tensione durante la tarda mattinata di ieri, sabato 4 aprile, dinanzi ad un supermercato di Marina di Ravenna, dove una cittadina di nazionalità straniera ha dato in escandescenze e aggredito i rappresentanti delle forze dell'ordine accorsi sul posto dopo la richiesta d'intervento di alcuni cittadini.

I fatti, stando a quanto riferito dai quotidiani locali che hanno riportato le dichiarazioni rilasciate dagli inquirenti, si sono verificati intorno alle ore 12:00, quando al numero unico per le emergenze è stata inviata la segnalazione di una extracomunitaria la quale, con fare insistente e molesto, disturbava i clienti che attendevano in fila di accedere al centro commerciale Coop di Marina di Ravenna. Del tutto incurante dell'emergenza sanitaria in corso nel nostro Paese, infatti, la straniera si avvicinava alle persone senza mantenere le distanze necessarie per prevenire il rischio di contagio e si ostinava a chiedere denaro nonostante i netti rifiuti ricevuti. Perfettamente inutile pregarla di allontanarsi e rispettare le norme anti-Coronavirus. La donna, fra l'altro in evidente stato di alterazione psico-fisica, ha seguitato con il suo comportamento, tanto da generare delle proteste sempre più accese.

Alla fine, dunque, qualcuno si è deciso a contattare le autorità, ed in breve in viale delle Nazioni si sono presentati i carabinieri della stazione locale. Alla vista dei militari, l'extracomunitaria, probabilmente sotto l'effetto di alcolici, ha dato completamente in escandescenze e si è subito scagliata come una furia contro di essi. Calci e pugni contro gli uomini in divisa, i quali hanno dovuto lottare per immobilizzarla. Durante la violenta colluttazione, un maresciallo è rimasto ferito.

Malgrado la strenua resistenza opposta dall'esagitata, alla fine i carabinieri sono riusciti a bloccarla ed a tenerla ferma fino all'arrivo dell'ambulanza. La giovane, che tra l'altro riusciva a stento a reggersi in piedi, è stata successivamente affidata ai sanitari del 118, giunti sul luogo segnalato dopo la richiesta di intervento inoltrata dagli uomini dell'Arma.

Caricata a bordo del mezzo, la donna è stata quindi trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Ravenna, dove ha ricevuto le cure del caso ed ha potuto riprendersi una volta smaltiti gli effetti dell'alcol. Grazie ai controlli effettuati dai carabinieri nei suoi confronti, la straniera è risultata essere una nigeriana di 23 anni senza fissa dimora.

Accusata di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, la giovane sarà con ogni probabilità denunciata dai militari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Lugar

Dom, 05/04/2020 - 14:15

Questa non la volevano in Nigeria e l'hanno condannata all'esilio in Italia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 05/04/2020 - 14:17

Quello che non comprendo è come possa una persona completamente ubriaca, che a stento si regge in piedi,tenere testa a 3-4 poliziotti. Altra cosa,nessun cittadino gira con lo spray al peperoncino? In certi casi si potrebbe anche risparmiare lavoro faticoso e supplementare alle nostre FO già duramente impegnate ora.

Renadan

Dom, 05/04/2020 - 14:24

Poverina lasciatela in pace.....razzisti fascisti, populisti.....

timoty martin

Dom, 05/04/2020 - 15:03

Pomiziotti, FOrze dell'Ordine usino taser. E ringraziamo tutti quelli che hanno voluto ed aiutato questi invasori ad entrare e stare nel nostro Paese.

ziobeppe1951

Dom, 05/04/2020 - 15:07

I soldi per pagarsi il viaggio sul barcone però ce li aveva..questa mangia pane a tradimento

Ritratto di Zohan

Zohan

Dom, 05/04/2020 - 15:16

La risorsa mi assicurerà la pensione. Sarà già tornata alle sue attività abituali: respirare aria italiana senza averne diritto. Imbarcare subito e poche storie

trasparente

Dom, 05/04/2020 - 15:21

mbferno corre voce che i poveri immigrati che scappano dalle guerre siano addestrati in Africa nelle legioni francesi prima di partire. Questo spiegherebbe la capacità di picchiare più persone o agenti.

Viktor1

Dom, 05/04/2020 - 15:30

Fuori tutti...e questo che dobbiamo fare e basta.

savonarola.it

Dom, 05/04/2020 - 15:35

Le nostre forze dell'ordine sono efficientissime nel controllare il nonnetto che fa la spesa. Non così quando si rapportano con questi. Forse perché questi, sputano e, all'occorrenza menano a volte accoltellano. Forse qualcosa non va.

Ilsabbatico

Dom, 05/04/2020 - 15:57

@mbferno......mi permetto di spiegartelo avendo amici carabinieri che infatti non vogliono più uscire in pattuglia. SONO TERRORIZZATI anche solo di slogare un mignolo al delinquente e di finire per cui in tribunale. Credimi , è così... fanno volutamente gli "incassatori" aspettando che il delinquente sia allo stremo. Sembra assurdo ma è la situazione che tutte le forze dell'ordine vivono quotidianamente

Ritratto di SATURN55

SATURN55

Dom, 05/04/2020 - 16:11

Con tanti problemi sociali che ci ritroviamo in Italia...Era proprio necessario aprire i Porti a sbandati da mezzo mondo? Io prego da lontano...dagli Stati Uniti, con tutta la forza della mia anima...che un giorno, non troppo lontano, si possa instituire in Italia un governo che dia fine a questo scempio dei nostri confini per ora totalmente incustoditi...che si pianifichi un piano urgente per il rimpatrio di tutti questi sbandati, e che ....con una magistratura nuova e non diparte...si inizi a mandare in galera tutti quei politici che hanno agevolato l'apertura e l'accoglienza...illegale di tutti questi sbandati...VERGOGNATEVI......e ora con il virus galoppante...il crac e' stato fatto....Basta con questi politici incompetenti e traditori della propria patria....

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 05/04/2020 - 16:20

Il vero problema è che le forze dell'ordine arrivano sempre ma non possono agire nel modo migliore perché un qualunque magistrato può ribaltare la verità mettendole dotti inchiesta!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 05/04/2020 - 16:23

Ennesima risorsa della quale non possiamo fare a meno! Parole sante quelle della Boldrini, santa donna!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 05/04/2020 - 16:27

Ma che ce ne facciamo di tutta questa gente arrogante ed aggressiva? Grazie sinistra.

florio

Dom, 05/04/2020 - 16:42

@Ilsabbatico, posso crederci, la cosa mi fa montare ancora più rabbia e sconforto. Purtroppo lei ha descritto una realtà di cui siamo spettattori inerti, ringraziamo certa politica, certi magistrati, speriamo le cose cambino presto, il virus (dannato), ha permesso di scoprire tante verità nascoste, tante troppe mancanze che i cittadini sapranno a tempo debito valutare comportandosi di conseguenza, quando ci sarà concesso l'onore e la possibilità di decidere chi merita di governare e risistemare questo paese disastrato.

maurizio50

Dom, 05/04/2020 - 16:52

Sai che affari hanno fatto i compagni sinceri democratici ad importare questi soggetti?? Loro, i compagni, fingono di non saperlo, ma gli Italiani lo sanno benissimo1111

Paulus23

Dom, 05/04/2020 - 16:58

Risorsa in cerca di un futuro migliore.

dagoleo

Dom, 05/04/2020 - 17:11

nigeriana senza fissa dimora ed irregolare. ovviamente la rimetteranno fuori e tornerà a fare le solite cose. è una risorsa ovviamente.

aldoroma

Dom, 05/04/2020 - 17:13

Le famose Risorse.... Grazie

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Dom, 05/04/2020 - 17:15

Cure al Pronto Soccorso ? Ridatemi i soldi delle mie tasse che sono andati al SSN.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 05/04/2020 - 17:22

VEDETE, QUESTO SUCCEDE GRAZIE ALL'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA, INCONTROLLATA E TOLLERATA DA IGNORANTI CHE DOVREBBERO GOVERNARE IL NOSTRO PAESE !!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 05/04/2020 - 17:26

Ma con tutte le risorse boldriniane che abbiamo in Italia, visto che manca mano d'opera per la raccolta di frutta e ortaggi e visto che sono mantenute senza fare un cavolo di niente, non si potrebbe impiegarli a tale scopo? Oppure non si può perchè, poverini, scappano dalla guerra mentre ora la guerra l'abbiamo noi in casa con il coronavirus e con il loro numero ormai diventato un altro flagello?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 05/04/2020 - 17:36

Bella questa: "Con ogni probabilità denunciata dai Carabinieri". Avete dimenticato di scrivere: "E sicuramente rimessa in libertà dal magistrato di turno"!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 06/04/2020 - 10:07

Ad Abidjan (Costa d'Avorio), un tunisino, fermato per accertamenti, ha schiaffeggiato uno dei due poliziotti. Ciò succedeva mercoledì 26 febbraio; è stato giudicato venerdì 13 marzo (nel frattempo in gattabuia) e condannato a 24 mesi di prigione "ferme" (senza sconti di pena) + 600 € per danni e interessi (eccesso di velocità, messa in pericolo della vita altrui, violenza e vie di fatto contro agenti nell'esercizio delle loro funzioni, colpi e ferite). - Bisognerebbe inviare gran parte dei ns magggistrati in Costa d'Avorio per opportuni apprendimenti. - A Lagos, sarebbe andata anche peggio, sarebbe arrivato in tribunale tutto fasce e gesso.

Giorgio5819

Lun, 06/04/2020 - 11:07

Ilsabbatico- 15:57,.... questo é sufficiente per definire che tipo di MINISTERO DELLA GIUSTIZIA E MINISTERO DELL'INTERNO ABBIAMO .... e sappiamo perfettamente CHI ringraziare. Ma nulla é eterno..