Rc auto, sarà "portabile" pure per le coppie di fatto

Trasferimento per la calsse di merito anche per le polizze Rc auto. È questa una delle novità introdotte dall'Ivass

Trasferimento per la calsse di merito anche per le polizze Rc auto. È questa una delle novità introdotte dall'Ivass. Dunque non sarà possibile trasferire la classe di merito solo a figli e coniugi.Inoltre con un provvedimento mirato l'Ivass ha predisposto l'"attestato di rischio dinamico" che di fatto impedirà a chi guida un'auto di denunciare un incidente nella fase successiva al cambiamento di compagnia assicurativa predisponendo così uno sconto nella nuova tariffa.

"In questo modo", assicura l'Istituto di vigilanza, "saranno rimossi comportamenti elusivi o fraudolenti, a beneficio degli assicurati virtuosi". Un secondo provvedimento invece va a chiarire i dubbi sull'interpretazione delle norme che avrebbero potuto dare spazio a disparità di trattamento tra gli asscurati di diverse compagnie. L'Ivass ha introdotto in questo quadro alcuni benefici per le categorie di assicurati che erano state "trascurate" finora. Tra queste rientrano i veicoli intestati ad automobilisti portatori di handicap, coviventi ed uniti civilmente e veicoli che sono sotto contratto leasing. Insomma per chi ha un'auto ci sono parecchie novità che avranno conseguenze sulle polizze Rc auto.

Commenti

PaolodC

Mer, 18/04/2018 - 20:51

Questo articolo è scritto in modo così confuso che non si capisce niente: Dunque non sarà possibile trasferire la classe di merito solo a figli e coniugi... però conviventi ed uniti civilmente sì?? Sarebbe questa la novità? O altro? Prego riscrivere meglio!