La retromarcia di Guido Barilla: dopo le pubbliche scuse ai gay arrivano le iniziative sulla diversità

Le scuse non bastano. Ora il colosso di Parma ingaggia il leader mondiale Lgbt e lavora a iniziative su "inclusione e diversità"

Guido Barilla torna sui suoi passi. "Non farei mai uno spot con una famiglia omosessuale", aveva detto solo qualche settimana fa scatenando accesissime polemiche da parte della associazioni gay. Polemiche tanto fereoci da obbligare l'imprenditore a una retromarcia senza precedenti. Così, a soli due mesi di distanza, ecco la storica azienda di Parma ha annunciato due iniziative su "diversità, inclusione e responsabilità sociale".

Le swcuse di Guido Barilla non erano bastate. L'imprenditore era stato costretto a scusarsi per le frasi pronunciate alla Zanzara sugli spot della sua azienda. Frasi che i benpensanti avevano subito bollato come "omofobe" e che avevano spinto le comunità gay a lanciare il boicottaggio del colosso della pasta. "Sul dibattito riguardante l’evoluzione della famiglia ho molto da imparare", aveva detto Guido Barilla. Polemica chiusa? Macchè. Le scuse, si vede, non sono state sufficienti. Così, con l’obiettivo di rafforzare il proprio impegno aziendale verso la diversità, il gruppo Barilla ha avviato alcune misure concrete su diversità, inclusione e responsabilità sociale. Già in occasione delle pubbliche scuse di Guido Barilla e dell'incontro "riparatore" con le associazioni gay, il gruppo alimentare si era impegnato "a produrre proposte concrete in tempi certi, che saranno oggetto di un successivo incontro". Che oggi sono arrivate. "Diversità, inclusione e uguaglianza sono da tempo parte integrante della cultura, dei valori e del codice etico di Barilla. Questi si riflettono nelle politiche e nei benefit offerti a tutto il personale, indipendentemente da età, disabilità, sesso, razza, religione o orientamento sessuale", ha affermato oggi l’amministratore delegato Claudio Colzani. "Allo stesso tempo - ha concluso - il nostro impegno è volto a promuovere la diversità perché crediamo fermamente che sia la cosa giusta da fare".

Tra le attività il nuovo "Diversity & Inclusion Board", composto da esperti esterni indipendenti che aiuteranno Barilla a stabilire obiettivi e strategie concrete per migliorare lo stato di diversità e uguaglianza tra il personale e nella cultura aziendale in merito a orientamento sessuale, parità tra i sessi, diritti dei disabili e questioni multiculturali e intergenerazionali. Tra le persone che ad oggi hanno accettato di far parte del board si annoverano David Mixner, leader mondiale della comunità Lgbt, e Alex Zanardi, medaglia d’oro alle Paraolimpiadi.

Commenti

ZannaMax

Lun, 04/11/2013 - 17:28

Mamma mia. Ormai questo mondo sta deviando dalla retta via.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 04/11/2013 - 17:38

"Costretto"..."Scuse"....Da domani,si cambia ancora pasta....

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 04/11/2013 - 17:43

L'avevo stimato perchè scavalcando tutte le ipocrisie aveva parlato in modo chiaro senza essere offensivo; così mi delude e si porta al livello di tutti gli altri ipocriti.

Valerio64

Lun, 04/11/2013 - 17:49

Che pusillanime..E io non dò soldi ai pusillanimi.

berserker2

Lun, 04/11/2013 - 17:50

Barilla sei un vile poveraccio. E tutti noi a dargli solidarietà (e a comprare la sua pasta che ovviamente da oggi scomparirà dalla mia tavola, mi consolerò con marche di qualità migliori, la sua invece se la facesse comprare dai ricchioni). Peccato, una persona per bene come lui, lavoratore e riservato, che aveva espresso un parere garbato ma deciso, costretto a fare marcia indietro. Povero paese nostro, in preda ai deliri del politicamente corretto persino per i maccheroni.

Nevi Kibo

Lun, 04/11/2013 - 17:52

Pazzesco. Il guaio è che entro pochi anni, per legge, obbligheranno tutte le aziende ad avere un "Diversity & Inclusion Board", con membri lautamente pagati per frullare l'aria.

claudino1956

Lun, 04/11/2013 - 18:01

Sono contento delle decisioni della barilla così potrò di nuovo non comprarla come ho sempre fatto nel passato per la sua qualità scadente.

giovauriem

Lun, 04/11/2013 - 18:02

caro barilla,pensavi di essere un potente,finché non hai incontrato sulla tua strada la seconda lobby più potente del mondo dopo quella ebraica e sei stato costretto a inginocchiarti,peccato!

wizardofoz

Lun, 04/11/2013 - 18:02

"Promuovere le diversità" che significa? Diversità da cosa? Allora esiste un "normale" e un "diverso", per cui si promuove il "diverso" a scapito del "normale"? A colpi di political correctness non si finisce più. E il busillis è proprio questo, perchè, se si vuole, di diversità ce ne sono tante quante gli esseri umani. Per cui se ognuno è diverso, la cosa è "normale". La verità, invece, è che si vuole fare emergere solo alcune diversità rispetto ad altre e queste diversità hanno un'identità ben precisa a cominciare dagli omosessuali che sono i "diversi" che dovrebbero essere più normali dei "normali". E questo perchè detengono una lobby potente e sono economicamente più forti di altri. E gli obesi, le anoressiche, i bassini di statura, ecc.? Qui si potrebbe andare avanti per ore. Anche loro avranno una rappresentanza? Io scommetto di no. E' l'omosessualità che si vuole rendere più "normale" del "normale", possibilmente anche con una connotazione politica di sinistra. Il massimo del "normale". Gli altri non contano nulla.

marcus57

Lun, 04/11/2013 - 18:03

Non è più tempo per uomini tutti d'un pezzo. Da domani pasta Voiello

berserker2

Lun, 04/11/2013 - 18:03

"David Mixner, leader mondiale della comunità Lgbt!!!!" Ehhhh addirittura!!!! C'è pure un "leader mondiale" dei ricchioni!!!! E che avrà fatto mai questo per meritare tal simile onore? Ma si vota, c'è una elezione mondiale in seggi sparsi per il mondo? Si vota anche nei paesi arabo/sottanati? O si è eletti per qualche particolare e raffinata capacità? Per acclamazione? Per posta? O basta che uno dice "sono il vostro leader mondiale" ed è fatta? E cotanta scienza infusa se l'è accaparrata il Barilla per le nuove misure di pasta di grano duro e più arrotondata in punta. E' un pò come ritenere che ci sia il "leader mondiale" degli scopatori etero, o quella delle casalinghe..... Come si fa a definirlo e deciderlo? E' proprio vero i sinistrati ricchionici sono proprio più avanti di noi miseri normali (o più dietro....?). Boh.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 04/11/2013 - 18:05

E bravo Barilla, ti sei piegato a 90°gradi per far piacere ai gay, contento tu......., comunque rammento che la Barilla possiede anche questi marchi:"Mulino Bianco, Voiello, Pavesi, Academia Barilla"

Non so

Lun, 04/11/2013 - 18:05

Peccato!!! ... avevano detto una cosa giusta!!! E poi dicono che non siamo ostaggio di certe lobbies, probabilmente a livello europeo, ... chissà quali minacce di boicottaggi o di leggi ad hoc saranno arrivate! Cambierò marca di pasta, ... ma tanto la Barilla ora sarà la preferità da gay e lesbiche per cui non subirete contraccolpi!

marcus57

Lun, 04/11/2013 - 18:07

Presto o tardi un'asteroide o una catastrofica eruzione vulcanica metterà fine a certe storture. Ed i bambini ritorneranno a nascere come natura dice.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 04/11/2013 - 18:07

Vabbè "guiduccio", le scuse non bastano, calano le vendite, e "business is business", un altro Taliano-pentito! Mai dire quello che si pensa. Giusto Bravo Barilla, l'ultimo dei Taliani-Latini, come i moikani. Visto che ci sei, allora falli mirati, alla bisogna, fa' dei bei "rigatoni-al-dente-forever", con tanto di etichetta sulla confezione. - A breve ci toccherà aprire fascicoli per eterofobia.

BeppeZak

Lun, 04/11/2013 - 18:07

pensavo fosseuna perdona tutta d'un pezzi. invece si e' calato le braghe.

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Lun, 04/11/2013 - 18:08

La lobby gay ha sottomesso la Barilla. Avviso la Barilla che le persone NON GAY non compreremo piu' la Barilla

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 04/11/2013 - 18:09

Sto consumando Pasta Barilla. Tornerò alle vecchie marche preferite...

giosafat

Lun, 04/11/2013 - 18:14

Eh no, mister Guido, hai buttato alle ortiche tutte le simpatie che ti eri attirato per le tue esternazioni. Si torna ad evitare, accuratamente, di comperare Barilla preferendo dare i propri pochi soldi a marche più degne. Ciao ciao....

carpa1

Lun, 04/11/2013 - 18:16

Se all'uscita del sig. Barilla avevo dichiarato "solo prodotti Barilla", qui è doveroso tornare a mangiare prodotti diversamente Barilla. Vedo che la gente con le p@lle sta scomparendo del tutto.

ro.di.mento

Lun, 04/11/2013 - 18:18

peccato, ora saranno gli eterosessuali a non comprare più la pasta barilla ! possibile che in questo marcio paese solo le minoranze spudorate abbiano sempre la meglio ? se non stanno bene qui che se ne vadano ! c'è solo da dire che la barilla non è più di barilla ma di una multinazionale che naturalmente se ne frega della morale, a loro interessano solo i soldi. quindi la figuraccia la fanno fare a guido barilla !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 04/11/2013 - 18:20

In questo paese avrei voluto nascere ricchione.

Mario-64

Lun, 04/11/2013 - 18:21

Ricomincio a mangiare Voiello..

Ritratto di stegalas

stegalas

Lun, 04/11/2013 - 18:21

A me piace la pasta la dente, non la pasta che si piega. Mai più Barilla. Ah, un'ultima cosa: VERGOGNA!

a.zoin

Lun, 04/11/2013 - 18:27

Non vi sembra che la Comunità GAY, sia un pò troppo pretenziosa ? RIPETO: (" Padre, Madre e Figli, formano una famiglia "!!! Una coppia GAY, è un simbolo di STERILITÀ.) La mia oppinione non a titolo di razzismo !!! Ma, che vivino la loro vita e non rompino i C....oni, momentaneamente ci sono problemi più grossi a cui pensare.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 04/11/2013 - 18:29

Ora è tutto chiaro. Barilla si è reso conto che è anche per merito delle sue dichiarazioni "omofobe" se i gay si suicidano...e tenta , anche se in extremis, di porre riparo alla proprie incaute esternazioni. Fermate il mondo: è ora di scendere.

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 04/11/2013 - 18:33

Vademecum per i "normali":Se tu i gay non amerai,tu omofobo diventerai...Se non sei arcobaleno sarai come un alieno e cosi' pregar dovrai: “Son etero nato e son discriminato.Solo i gay son vezzeggiati e con leggi avvantagggiati. Cosa posso far per il gusto mio cambiar e buon cittadino diventar “?

Pat2008

Lun, 04/11/2013 - 18:35

Ma alla Barilla hanno deciso di suicidarsi? Hanno fatto qualche statistica delle vendite prima di intraprendere questa ulteriore iniziativa? Io non credo che si siano così abbassate dopo l'uscita di Guido: forse erano addirittura aumentate, e non tanto per una malintesa lotta tra etero e gay, bensì per un senso di solidarietà verso Barilla perseguitato dalla prepotenza delle lobbies. Quando avranno buttato un sacco di soldi per la "consulenza" di esperti del mondo Lgbt, e fatto spot pieni di famiglie arcobaleno con due papà e due mamme, credono forse che venderanno più rigatoni? Secondo me andranno a picco. Anche perché - e Guido, in questo, non stava facendo altro che dimostrare l'ovvio - sarebbe una palese contraddizione dell'immagine tradizionale con cui il marchio si è diffuso e imposto nel mondo. Prevedo una catastrofe totale per la Barilla (e, tra l'altro, anch'io non comprerò più un marchio che è diventato il simbolo dell'arroganza e della prepotenza della lobby omosessuale e del politicamente corretto).

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 04/11/2013 - 18:43

...Guido! Non avrei mai immaginato che, per vendere qualche kg di pasta in più, ti saresti ribassato a portare il tuo cervello all'ammasso. La prossima cena di lavoro sarà l'occasione per invitare i commensali a disertare il banco dei tuoi prodotti.

Ritratto di zanzaratigre

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 04/11/2013 - 18:49

Voiello , De Cecco, Barilla...... roba da ricchi. Pasta Esselunga, a buon mercato e più che buona per gente non deviata, migliore della concorrente Coop. @A.ZOIN Apprezzo, ma attento ai congiuntivi. Saluti

NonnoGianno

Lun, 04/11/2013 - 18:55

Da oggi si rafforza la linea orecchiette. Fuori produzione i ditalini.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 04/11/2013 - 18:56

Fra un po renderanno obbligatorio per legge di annoverare almeno un Frocio per nucleo familiare!! "Dove c'è Barilla c'è un Frocio" Povera Italia....... W Il Duce!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 04/11/2013 - 18:59

AHAHAHAHhhhhh... siete uno spasso voi bananas-omofobi! Non ve ne va bene una... non appena trovate una pifferaio magico qualsiasi che vi fa sognare, e che non sia il solito pregiudicato ridens, ecco che questi vi volta la faccia per interesse mentre ancora lo state acclamando. Diciamocela tutta... il boicottaggio della Barilla da parte dai gay era una stronzata pazzesca, l'annunciato boicottaggio da parte di voi quattro sfigati è una stronzata doppia. Ma secondo voi la casalinga abituata a contare anche i centesimi quando va a fare la spesa è davvero interessata alle vostre stronzate? Un bel 3x2 ed ogni boicottaggio è destinato a fallire. Fatevi un bel piatto di pasta, e non ci pensate più!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 04/11/2013 - 19:01

Uno schifo doversi calare i pantaloni per dei deviati sociali.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 04/11/2013 - 19:01

Gli hanno fatto un paiolo tanto, toccherá cambiare pasta a noi che amimo la famiglia.

CALISESI MAURO

Lun, 04/11/2013 - 19:03

Marcus 57: Mi sembra che la voiello sia sempre di proprieta' barilla:)) ma forse mi sbaglio.Comunque e' proprio vero, paese di pulcinella ( e che non si offenda )uomini tutti di un pezzo difficili da trovare, ma tante' ce ne faremo una ragione. Niente barilla quindi. tuttavia fa pensare allo stato di civilizzazione in cui ci troviamo. finita una civilta' senza averne un altra pronta, significa finire nella fogna a tutta manetta.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 04/11/2013 - 19:03

Mi associo, "Non è più tempo per uomini tutti d'un pezzo. Da domani pasta Voiello!"

thelonesomewolf97

Lun, 04/11/2013 - 19:04

GUIDO BARILLA, A NAPOLI GLI UOMINI VENGONO DEFINITI IN QUESTO MODO: "UOMMENE, UOMMENICCHI E OMM'E MER.." DOVE TI COLLOCHI?

CALISESI MAURO

Lun, 04/11/2013 - 19:12

permettete un'altro post: ieri sera mi sono rivisto un bellissimo film "L'olio di Lorenzo", prima considerazione, gli usa spacciano per il mondo assurde porcate, ma almeno fino a qualche anno fa bellissimi film ( se mi devo ricordare qualche film italiano a tale livello penso che dovremmo tornare indietro di 50 anni e forse qualche bel film di Pupi Avati ( eccezzioni dunque )quindi siamo anche nell'arte cinematografica spariti nella mediocrita'. Il film come molti si ricorderanno parla della malattia di un bambino salvato ( o quasi ) dall'amore dei genitori per il figlio e l'amore fra loro stessi. L'amore da la vita,tutto il resto e' fuffa, vizio e decadenza.

aredo

Lun, 04/11/2013 - 19:14

Barilla.. sei proprio un ricco impavido..eh!? Penoso! Il terrore per le lobby gay che ti boicottano i prodotti ti fa tremare... Dici una cosa giustissima e poi scodinzoli e saltelli come ti ordinano questi criminali gay comunisti appena alzano la voce..

AndreaT50

Lun, 04/11/2013 - 19:15

Ma quali scuse d'Egitto, si scusino loro. Dobbiamo forse non acquistare più i prodotti Barilla? SIA COERENTE perbacco!

Giampaolo Ferrari

Lun, 04/11/2013 - 19:26

Guido pensavo ne fosse rimasto qualcuno con le palle ma mi sbagliavo.Quattro culattoni ti fanno cambiare idea sulla famiglia? sei una mezza sega.I figli futuro dell'umanità non sono mai usciti dal culo di un uomo.I culattoni ci sono sempre stati e non mi danno alcun fastidio anzi.Resta il fatto che La famiglia è formata da un uomo e una donna con i loro figli.Per vendere quattro scatole di pasta in più vuoi rinnegarlo?? Vergognati.

albertzanna

Lun, 04/11/2013 - 19:28

Mi spiace, sig. Guido Barilla, ma lei sta dimostrando d’essere un quaqquaraqquà. Credo che quel gran signore e imprenditore che era suo padre Pietro si stia rivoltando nella tomba. I beg your pardon, Mr. Guido Barilla, but you are proving to be a quaqquaraqquà.. I think that the great sir and entrepreneur who was your father Pietro is turning in his grave.

Beaufou

Lun, 04/11/2013 - 19:32

Certo c'è da pensare che queste lobby gay, Lgbt eccetera abbiano argomenti convincenti per indurre una persona a fare la figuraccia fatta dal signor Barilla. Qualcuno diceva che se un uomo non è disposto a battersi per le sue idee, o quelle idee non valgono nulla, o non vale nulla l'uomo...per me ,buona la seconda. Saluti a Barilla, alla sua pasta e al suo mulino bianco.

jimmybuz

Lun, 04/11/2013 - 19:35

Il giorno dopo l'intervista a "La Zanzara" ho comprato 6 kg di pasta Barilla. Sono gli ultimi che comprerò mai.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Lun, 04/11/2013 - 19:50

Questo Barilla è proprio un genio! In questo modo è riuscito a scontentare tutti!

Totonno58

Lun, 04/11/2013 - 19:51

Meno male, meglio tardi che mai.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 04/11/2013 - 19:54

Moderatore, come sarebbe a dire "anonimo non identificato", ma se mi conoscono tutti, o quasi! Comunque, per Mario-64, attento che la Voiello fa parte del gruppo Barilla!

swiller

Lun, 04/11/2013 - 19:56

Basta pasta barilla.

ireago

Lun, 04/11/2013 - 20:00

Guido Barilla, tranquillo, adesso la tua pasta la sabotiamo noi NON gay. Astro

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Lun, 04/11/2013 - 20:02

Una giravolta storica! Prima non fa la pubblicità con i gay e adesso ci vuole tutti culattoni, per dirla alla Bossi... Ho iniziato ad acquistare la pasta Barilla quando alla zanzara è uscita la questione e non per una posizione a favore o contro, soltanto per l'effetto ridondande del nome eppoi il prodotto è ottimo. Adesso quando passo tra gli scaffali dell'Esselunga e la vedo mi deve venire alla mente che il proprietario "illuminato" mi promuove diverso. Barilla svegliati! Hanno fregato pure te...

Bocca della Verità

Lun, 04/11/2013 - 20:02

LA "BANDA DEL BUCO" HA COLPITO ANCORA !!! ;-)

ireago

Lun, 04/11/2013 - 20:05

La lobby dei gay, non può imporre la loro diversità sugli etero, che questi sì, possono dichiararsi orgogliosi. Astro

ireago

Lun, 04/11/2013 - 20:12

Ma Barilla ha fatto bene i conti? Pensa che siano più i gay dei normali a comprare la sua pasta? In ogni caso, da domani si cambia pasta. Auguri al fallimento.Astro

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 04/11/2013 - 20:25

Scusate se insisto, ma vedo che molti credono di consumare Voiello convinti, sbagliando, di dispiacere a Barilla. Voiello è un marchio di Barilla come lo è anche Pavesi e Mulino Bianco. Riporto inoltre ciò che si legge sul sito di Barilla: " Il Gruppo Barilla si impegna a rafforzare la propria azione a lungo termine a favore di diversità, inclusione e uguaglianza per consolidare una posizione di leadership globale più attiva sulla propria responsabilità sociale. Uguaglianza, inclusione e diversità sono da tempo parte integrante della cultura, dei valori e del codice etico Barilla e sono un fattore determinante per il suo modello di crescita e modo di fare business. Uguaglianza, inclusione e diversità si riflettono nelle politiche contro la discriminazione e nei benefit offerti a tutti i dipendenti, indipendentemente da età, convinzioni personali, disabilità, sesso, razza, religione o orientamento sessuale, in un percorso intrapreso da Barilla verso una forza lavoro multiculturale" Se questo non è chinarsi a 90°...............

Anselmo Masala

Lun, 04/11/2013 - 20:34

a Barilla converra' produrre i rigatoni!!!

carlo5

Lun, 04/11/2013 - 20:48

Questa e' la dimostrazione che pure chi si ritenava essere un uomo, di fronte ai soldi e' un pezzo di m....... Che momentaccio. Povera Italia e poveracci noi.

illy

Lun, 04/11/2013 - 20:54

Uomo ridicolo. Barilla non entrerà più in molte case, compresa la mia.

goffredodibuglione

Lun, 04/11/2013 - 21:02

Prossima mossa Barilla: diventare gay per essere ancor più politicamente corretto,e poi convertirsi all'islam, tanto è tutto RELATIVO. E'relativo però anche mangiare Barilla !!!!!

jeanlage

Lun, 04/11/2013 - 21:13

Come è buona la De Cecco!!!

venessia

Lun, 04/11/2013 - 21:25

Diversity & inclusion board fanno parte anche gli assassini stupratori ladri anche a loro piace la pasta o no?

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 04/11/2013 - 21:33

Se non hai il coraggio delle tue idee e delle tue affermazioni sei un poveraccio anche se ti chiami guido Barilla.

cicerale

Lun, 04/11/2013 - 22:00

ma dico io.... tanti ce ne sono di questi gay, che sono diventati cosi importanti? O sono una Lobby potentissima?

ghorio

Lun, 04/11/2013 - 22:47

Guido Barilla, che delusione! Quando non si ha il coraggio delle proprie idee, bisognerebbe non esprimere opinioni. A questo punto ci sarebbe l'offesa della famiglia tradizionale che riguarda almeno il 98 per cento delle famiglie del mondo intero.

Stepas2

Lun, 04/11/2013 - 23:14

Confermo che la mia incredibile ammirazione precedente ha lasciato il posto al disgusto. Davvero l'Italia non e' piu' un paese di uomini. Eccettuati, si intende, alcuni commentatori (la palma pero' a berserker2).

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 04/11/2013 - 23:49

E' un vero schifo essere costretti a dire quello che vogliono gli altri , senza la possibilità di esprimere il proprio parere in libertà ; pensavo che questo signore avesse scavalcato ogni ipocrisia dicendo (senza offendere ) quello che pensava , e adesso ? Deve adeguare il suo linguaggio per cosa ? Povera Italia .

ANTONIO1956

Mar, 05/11/2013 - 07:07

Prima mi era simpatico e avevo deciso solo pasta Barilla adesso non più. Capisco gli interessi in gioco ma non giustifico il cambio di rotta. Ormai non ci resta che Putin in Russia che se ne frega di tutti e dello stupido "politically corrrect" occidentale. Barilla con la pasta e l'omosessualità, le banche Inglesi che promuovono i crediti "islamically correct" cioè senza interessi, salvo poi caricare gli interessi sotto la voce spese ... ipocriti... ipocriti... !!!

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 05/11/2013 - 07:46

Non oso immaginare quali spot pubblicitari s'inventeranno questa equipe di omo-intellettuali. Spegnere per sempre la televisione, prima che certi messaggi non corretti alterino la mente dei nostri figli e ci ritroviamo con un paese di ortaggi, occupati da extracomunitari. Il "reset of situation" un bel giorno arriverà....personalmente ne ho le palle piene di queste minoranze che rompono i coglioni.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Mar, 05/11/2013 - 07:49

ma possibile che non riesce a tenere la parola data per più di una settimana! là pasta Barilla sparisce dalla mia tavola, se la tengano i non omofobi, leggi recchioni.

goorka

Mar, 05/11/2013 - 07:57

Cara Barilla a te lla pasta ideologicaa noi quella biologica. Non compreró MAi piú il marchio!

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Mar, 05/11/2013 - 08:58

Guido, sei un UOMO o un quacquaracqua ?

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Mar, 05/11/2013 - 09:00

Per UOMO si intende chi ha il coraggio delle proprie idee

Mario-64

Mar, 05/11/2013 - 09:10

zanzaratigre ,giusto ,dunque mangero' De Cecco.

Mario-64

Mar, 05/11/2013 - 09:11

Dreamer_66 ,beati voi sinistrati "illuminati" ,voi che appena venuti al mondo invece di mamma e papa' dite "genitore1" e "genitore2" !

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mar, 05/11/2013 - 10:14

ma dove vivete? lavoro in una grossa aziena (dove sono un pezzo piccolo) e chiaramente l'AD non vorrebbe mai passare x un omofobo, dato che ci sono questione di immagine e di solito ci sono dei codici etici. ad esempio su quello dell'azienda del vostro Idolo si legge "Il Gruppo Mediaset rifiuta ed esclude ogni forma di sfruttamento dei la voratori e di discriminazione delle persone in base a sesso, età, razza, lingua,nazionalità, religione, condizioni personali e sociali, orientamento sessuale, opinioni politiche e sindacali in tutte le decisioni che influiscono sulle relazioni con i propri interlocutori." ecco il link http://www.mediaset.it/gruppomediaset/bin/0.$plit/Codice%20Etico%20-%20Dicembre%202012.pdf

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 05/11/2013 - 10:20

Mario-64: spero di non crearti delle turbe psichiche se ti rivelo che anche noi "sinistrati illuminati" chiamavamo "papà" nostro padre e che oggi i nostri figli ci chiamano allo stesso modo. Consuetudine? Comodità? Senso di appartenenza e calore famigliare? Si... di tutto un po'. Se poi nei moduli ci tocca firmare sotto la voce "genitore 1 o 2" non facciamo una piega; firmiamo e basta senza troppe seghe mentali. Sarà che tale dicitura burocratica, politically correct ed asettica non ci fa sentire meno padri. A te invece fa paura? Ti crea dubbi sul fatto che tu possa non essere il padre naturale? Non pensarci... "pienz'a' salute!"

Stepas2

Mar, 05/11/2013 - 14:07

@sgnorrossi Il suo intervento e' la dimostrazione che la capacita' logica e' ormai beneficio di pochi. La questione qui e' su Barilla che prima dice una cosa, poi (dopo chissa' quali interventi) se la rimangia. Non solo se la rimangia, ma dice il contrario. COsa c'entra mediaset, la discriminazione? Sono due casi completamente diversi. Un conto e' dire "non assumo a lavorare dei gay", un conto e' dire "la famiglia e' l'unione (prolifica) di un uomo e una donna".

Stepas2

Mar, 05/11/2013 - 14:15

Dreamer_66 continui pure a "sognare", non pensi con la sua testa, non si faccia "seghe mentali". Nei moduli "ci tocca" firmare... la dice lunga sul suo modo di vedere. Si chiama incoscienza.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Mar, 05/11/2013 - 16:35

Peccato,sembrava una persona con idee chiare,invece........

orso bruno

Mar, 05/11/2013 - 16:59

Barilla : che delusione !

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 05/11/2013 - 18:06

Nordici o Sudici 04/11 19:50 scrive: "Questo Barilla è proprio un genio! In questo modo è riuscito a scontentare tutti!" - - - Complimenti, tanto stringato quanto magniloquente. Evidentemente le palle che Guido Barilla aveva ostentato non hanno retto allo strizzamento dei diversamente normali. E pensare che negli SU, ove era sorto analogo problema, Il Guido Barilla americano un certo Dan Cathy, presidente della catena di fast food Chick-Fil-A con oltre 1700 ristoranti in 38 Stati americani, nel giugno 2012 aveva dichiarato con toni sovreccitati che «coloro che hanno la temerarietà di ridefinire il matrimonio attireranno il giudizio di Dio sulla nostra nazione». Risultato: ben 29,9 per cento di vendite in più. Forse, il ns Barilla nazionale, anziché scusarsi di aver detto quello che pensava (della serie "avanti tutta, quasi indietro"), avrebbe dovuto chiedere ai pro-gay di imparare il rispetto per le opinioni contrarie (vedi: Libero 03/10/13 Giordano Teodoldi). – (3° invio)

piedilucy

Mar, 05/11/2013 - 22:33

va beh non mangerò più pasta barilla al primo spot di recchioni