Rimini, autista palpeggiava ragazzine sul suo autobus: arrestato

L'uomo, un cinquantenne, approfittava della sua posizione di autista di autobus di linea per molestare le ragazzine, spesso anche minorenni, che salivano sul mezzo da lui condotto. E' stato arrestato per violenza sessuale.

Rimini, autista palpeggiava ragazzine sul suo autobus: arrestato

E' stato arrestato a Rimini con l'accusa di violenza sessuale a danno di ragazzine molto spesso anche minorenni, un cinquantenne autista di bus di linea.

Secondo i carabinieri che hanno curato le indagini il molestatore aveva iniziato ad infastidire e palpeggiare 2 giovani passeggere del mezzo da lui condotto, un'amica di sua figlia appena diciottenne ed un'altra ragazzina che non aveva compiuto la maggiore età, approfittando di un momento nel quale sopra all'autobus oltre a lui ed alle due giovanissime non c'era nessun altro. Quest'episodio non sarebbe altro che la punta dell'iceberg, pare infatti che l'uomo avesse già molestato molte altre sue passeggere, approfittando peraltro del servizio da lui svolto come conducente di autobus che la mattina portavano i giovani presso le scuole della provincia di Rimini.

Sempre secondo i militari il raggio d'azione del molestatore seriale sarebbe stato compreso fra le zone di Santarcangelo di Romagna e di Cattolica, una zona molto ampia dove ha potuto agire indisturbato per un lungo periodo di tempo fino all'arresto di un paio di giorni fa.

Commenti

Grazie per il tuo commento