Rissa tra immigrati nel centro d’accoglienza: arrestato nigeriano

Una violenta rissa tra due immigrati è scoppiata, probabilmente per futili motivi, nel centro di accoglienza “Cas Welcome” a Partinico. I carabinieri hanno arrestato un giovane nigeriano per aver ferito in modo serio con una bottiglia di vetro rotta un 23enne bengalese

Momenti di grande paura si sono vissuti la scorsa notte all’interno del centro di accoglienza “Cas Welcome”, situato in viale Aldo Moro a Partinico, a causa di una violenta rissa scoppiata improvvisamente, e per ragioni ancora da chiarire, tra due immigrati ospiti della struttura.

Secondo quanto ricostruito dai militari della locale compagnia, un cittadino nigeriano di 22 anni ed un bengalese di 23 avrebbero avuto una discussione, probabilmente per futili motivi, all’interna della mensa. Dalle parole si è subito passati ai fatti con l’africano che, in preda alla rabbia, ha impugnato una bottiglia in vetro rotta ad un’estremità ed avrebbe colpito ripetutamente il suo rivale in varie parti del corpo.

A seguito della violenta aggressione, il bengalese è stato trasportato d’urgenza presso l’Ospedale Civico di Partinico per curare le gravi lesioni riportate nello scontro; i medici gli hanno riscontrato varie ferite lacero contuse nella regione dorsale destra e centrale, alle spalle, al gomito destro, alla linea ascellare e al labbro superiore, giudicate guaribili in 30 giorni. Anche l’immigrato nigeriano ha fatto ricorso alle cure dei sanitari per una ferita lacero contusa alla ragione frontale, con prognosi di 7 giorni.

I guai per quest’ultimo, però, non erano finiti. Infatti, il 22enne è stato arrestato perchè ritenuto responsabile dei reati di tentato omicidio e lesioni personali aggravate nei confronti di un suo coetaneo. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha coordinato le indagini, il giovane è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo nella giornata odierna.

Ma le indagini dei carabinieri vanno avanti per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed accertare eventuali responsabilità di altre persone presenti al momento della rissa tra i due immigrati ospiti del centro di accoglienza.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Evam

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 08/09/2018 - 19:13

Qualcuno avverta i sostenitori delle risorse che ahimè ormai sono solo più tutte tossine.