Roma, famiglia con invalida rischia lo sfratto dall'Erp

Una famiglia di Roma con una figlia invalida rischia lo sfratto dall'Erp dieci anni dopo l'assegnazione della casa

Nel 2006 Emmanuel Mariani e la moglie Giovanna avevano ottenuto dal Comune di Roma un'abitazione dell'Ater in Via Saba per la figlia Maria Noemi di 11 anni, invalida al 100% per un errore durante il parto.

Dieci anni dopo alla famiglia Mariani è arrivata una lettera da parte dello stesso Comune della capitale in cui si legge che la famiglia rischia lo sfratto perché l'assegnazione risulterebbe illegittima. La ragazza richiede ancora assistenza continua e l'utilizzo di macchinari così il padre ha deciso di inviare lui stesso una risposta al Campidoglio pur di poter restare nella casa avuta ormai molti anni fa.

Nella lettera arrivata dal Dipartimento Erp si parla di procedimento penale a carico dei firmatari e sarebbe emerso che "l'alloggio è stato assegnato senza alcun rispetto delle posizioni che precedevano in graduatoria". Sono state chieste al padre della ragazza delle controdeduzioni per poter rimanere nella casa ma, spiega Emmanuel ad Adnkronos, "se ci chiederanno di uscire dalla casa, dovrei fare una causa ma se poi perdessi il ricorso sarei considerato un abusivo tanto da non poter accedere ad altri bandi per le abitazioni".

Nella lettera inviata al Sindaco Virginia Raggi Emmanuel si augura che ai vertici capiscano la situazione dchiarando di volersi rivolgere anche alla presidente del I municipio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

mariod6

Sab, 19/11/2016 - 13:57

Lo buttano fuori per metterci qualche migrante ??? E quelli che secondo le aquile del dipartimento Ep erano prima di lui in graduatoria avevano veramente tutti i requisiti per esserci oppure erano quelli che avevano pagato per salire di posto ?? E come la vogliono mettere, sempre le aquile del dipartimento Ep, con la povera disabile al 100 % ??? Buffoni !!!

odifrep

Sab, 19/11/2016 - 14:32

E poi si chiede il motivo del perché una persona ammazza..........

Tarantasio

Sab, 19/11/2016 - 14:52

eh, è già pronto un fratello di francesco che ne ha più diritto di tutti perché viene da più lontano

cgf

Sab, 19/11/2016 - 17:13

Serve per le risorse, a loro spetta ogni cosa, tu [ed anche noi] hai avuto la disgrazia ben più grande, nascere italiana.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 19/11/2016 - 17:16

VIVA L'ITAGLIAAAA!!!!AMEN.