Romena pesta 94enne e la lancia contro finestra, poi attacca militari

L'anziana, tirata per i capelli e sbattuta contro i mobili e contro una finestra, poi andata in frantumi, è riuscita a salvarsi affacciandosi al balcone di casa e chiedendo disperatamente aiuto. Anche i carabinieri intervenuti sono stati aggrediti dalla straniera

Romena pesta 94enne e la lancia contro finestra, poi attacca militari

Pestata dalla badante romena, una donna di 94 anni residente a Moncalieri (Torino) ha trovato la forza di affacciarsi al balcone di casa e chiedere aiuto, riuscendo così a salvarsi.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, l'episodio si è verificato durante la scorsa notte, dopo che la collaboratrice domestica straniera aveva fatto ritorno nell'appartamento dell'anziana.

Le disperate grida di aiuto della 94enne hanno attirato l'attenzione di alcuni vicini di casa, i quali si sono prontamente attivati per inoltrare una richiesta d'intervento alle forze dell'ordine. Sul posto si sono precipitati i carabinieri del comando di Moncalieri, che sono stati accolti in malo modo dalla badante 52enne. Alla loro vista, infatti, la donna ha dato in escandescenze scagliandosi contro di essi e colpendoli con calci e pugni, in preda ad una furia cieca.

La romena è stata infine bloccata e tratta in arresto dagli uomini dell'Arma.

L'anziana ha raccontato tutto ai militari, dopo esser stata dimessa dal pronto soccorso ed aver ricevuto le cure del caso.

Tornata a casa completamente ubriaca, la badante romena l'aveva infatti picchiata con grande violenza, arrivando addirittura a strattonarla per i capelli ed a sbatterla con forza contro i mobili dell'appartamento e contro una finestra, andata in frantumi dopo l'urto.

La 52enne, accusata di maltrattamenti in famiglia, abuso di mezzi di correzione, lesioni aggravate, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, è finita dietro le sbarre e si trova ora in attesa di giudizio.