Ryanair cambia le regole per il check-in online

Per chi non prenota il posto i giorni per il check-in gratuito saranno soltanto due

Ryanair cambia le regole per il check-in online

C'è una novità che arriva da RyanAir e di cui i passeggeri dovranno tenere conto. Dal prossimo 13 giugno entra in vigore una piccola modifica al sistema del check-in online che ridurrà il tempo disponibile per chi non volesse incorrere in un sovrapprezzo.

Fino a ora i passeggeri che comprando i biglietti avessero deciso di non scegliere il proprio posto, avevano quattro giorni a disposizione per fare gratuitamente il check-in. Il tempo a disposizione verrà ora ridotto a 48 ore, mentre per chi decide di prenotare il proprio posto a sedere si può tranquillamente fare tutto anche 60 giorni prima del volo.

Decisamente più costoso arrivare in aeroporto senza un check-in già effettuato. Il prezzo fissato dalla compagnia low cost per questa eventualità è di 55 euro per i normali viaggiatori e 25 per i neonati.

Le modifiche alle condizioni riservate ai viaggiatori, scrive il quotidiano britannico Independent, comporteranno un primo problema: non sarà più possibile fare il check-in per il volo di ritorno prima di partire, nemmeno per un viaggio breve o per un semplice weekend di ferie. Un possibile inconveniente soprattutto per chi si dovesse trovare all'estero e senza la possibilità di accedere a internet via wi-fi.