Salento, turista finisce sotto a un treno e perde la mano

Travolto un 22enne di Gioia del Colle, in provincia di Bari, in vacanza con gli amici. Dopo un litigio ha deciso di sedersi sui binari. Il macchinista: "L'ho visto all'improvviso"

Un ragazzo di 22 anni di Gioia del Colle, un Comune in provincia di Bari, è stato travolto da un treno delle Ferrovie del Sud Est. L'incidente è avvenuto di notte a Maglie, in provincia di Lecce sulla tratta ferroviaria che collega Lecce a Gagliano del Capo (sempre nel Salento).

Da subito le condizioni del giovane turista sono apparse gravi, tanto da perdere la mano destra. Al momento del passaggio del convoglio il 22enne si trovava sui binari.

Sul posto sono subito giunti i sanitari del 118. Il giovane è stato trasportato all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce. Il treno era partito da pochi minuti da Maglie e procedeva a velocità ridotta. Il macchinista del convoglio ha riferito ai carabinieri di aver visto improvvisamente il giovane seduto sui binari. Ha frenato, ma nonostante la manovra non è riuscito a non travolgerlo. Il ragazzo è stato trascinato per alcuni metri fin quando il convoglio non si è fermato.

Il giovane era in stato di ebbrezza al momento dell'impatto. Secondo la ricostruzione degli investigatori e dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza pare che il 22enne si trovasse insieme agli amici nel parcheggio degli autobus nei pressi del sottopasso ferroviario di Maglie. Dopo un litigio si è allontanato, ha scavalcato il muretto che divide la strada dalla linea ferroviaria, per poi sedersi sui binari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.