Salerno, donna investita e uccisa alla guida l'attore di fiction Diele

Arrestato l'attore Domenico Diele, 32 anni, tra i protagonisti della serie tv 1992/1993. Era sotto l'effetto di stupefacenti

Salerno, donna investita e uccisa alla guida l'attore di fiction Diele

Arrestato l'attore Domenico Diele, 32 anni, tra i protagonisti della serie tv 1992/1993. Il 32enne si trovava nei pressi dell'uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nei pressi di Salerno. Mentre era alla guida ha travolto e ucciso una donna di 48 anni. L'attore era sotto l'effetto di stupefacenti ed è finito in manette con l'accusa di omicidio stradale aggravato. La donna stava tornando a casa in sella al suo motorino dopo una serata in comapgnia degli amici. All'improvviso un'auto l'ha travolta tamponando il motorino. La donna è immediatamente caduta per terra. Subito dopo l'incidente Diele è stato condotto in ospedale per alcuni accertamenti e lì dalle analisi è risultato positivo ai cannabinoidi e agli oppiacei. Diele aveva avuto in passato la patente sospesa proprio per l'uso di sostanze stupefacenti. La polizia l'ha arrestato con l'accusa di omicidio stradale aggravato nell'attesa di convalidare l'arresto. Secondo i riscontri la donna sarebbe morta sul colpo. La 48enne lavorava in uno studio legale nella zona del Salernitano. Viveva a casa col padre a Salerno.

Commenti