Savona, vive col cadavere della madre per prendere la sua pensione

La donna è stata trovata ancora seduta sul divano davanti alla televisione. Il figlio ha ammesso: "Ho deciso di lasciarla lì. Avevo bisogno di qualche spicciolo"

Ha tenuto il cadavere della madre in salotto per sei mesi al fine di riscutere la pensione della donna. Il corpo mummificato della 95enne è stato trovato lo scorso giovedì nella villetta di famiglia ad Albisola Superiore (Savona). La donna era ancora seduta sul divano davanti alla televisione, vestita e con le pantofole.

Dopo alcuni giorni, il figlio dell'anziana ha confessato di aver continuato a vivere con il cadavere della madre per riscuoterne la pensione. "È morta mentre le stavo dando da mangiare un po' di gelato, era il giorno in cui è crollato il ponte a Genova e ho deciso di lasciarla", ha raccontato il 63enne, come riporta il SecoloXIX. "Avevo bisogno di qualche spicciolo - ha detto al sostituto procuratore della Repubblica Giovanni Battista Ferro -. Prendevo la sua pensione".

Nella villetta, con la donna e il figlio, viveva anche il nipote della 95enne che avrebbe alcuni problemi psichici.

Il 63enne è ora indagato per occultamento di cadavere e truffa ai danni dello Stato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Malacappa

Sab, 16/02/2019 - 13:41

Mamma mia peggio di psyco

magnum357

Sab, 16/02/2019 - 15:41

Tra l'uno e l'altro non saprei dire chi è più fuori di melone !!!

corivorivo

Sab, 16/02/2019 - 18:44

ragazzi. di mamma ce n'è una sola!

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 16/02/2019 - 19:20

ma non puzzava?

Giovanmario

Sab, 16/02/2019 - 19:22

ma era solo per poter pagare il canone..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 16/02/2019 - 19:52

Che squallore!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Dom, 17/02/2019 - 00:06

Un classico ...