Cronache

Scazzi, parla Emma Serrano: "Misseri molestò mia sorella"

La ragazza aveva allora 15 anni, mentre Misseri ne aveva venticinque

Scazzi, parla Emma Serrano: "Misseri molestò mia sorella"

Si conclude la nona udienza del processo sul delitto Sarah Scazzi. E arriva una dichiarazione choc. Nove persone hanno testimoniato davanti alla Corte d'Assise e tra di esse Emma Serrano, sorella di Cosima e Concetta, che nella sua deposizione squarcia un velo su un episodio famigliari risalente a più di trent'anni fa.

Emma racconta di quando Michele Misseri, allora solo 25enne, molestò Dora Serrano, sua sorella minore. Nelle sue parole c'è spazio anche per un commento su quanto accaduto a Sarah. "Non sarebbe mai scesa nel garage - dichiara - neanche accompagnata". 

Il processo è stato aggiornato al 27 marzo prossimo per lo sciopero degli avvocati programmato per il 20 marzo.

Commenti