Scontro tra due mercantili davanti al porto di Ravenna

Collisione a un paio di miglia da Ravenna tra due navi mercantili, una battente bandiera del Belize e una turca

Scontro tra due mercantili davanti al porto di Ravenna

Tragedia a un paio di miglia dal porto di Ravenna. Due navi mercantili, una battente bandiera del Belize e una turca, sarebbero entrate in collisione. Il mercantile turco sarebbe affondato immediatamente.

Nonostante i soccorsi siano intervenuti tempestivamente recuperando dalle acque mosse otto persone, due non ce l'hanno fatta. Sono entrambi marinai turchi. Lo ha detto il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, aggiornando il bilancio nel pomerggio. Quattro le persone ancora disperse, cinque marinai in ospedale in buone condizioni.

I due mercantili che si sono scontrati sono il Gokbel e la Lady Aziza, entrambe general cargo. La prima, battente bandiera turca, aveva come home port Istanbul ed era in transito su Ravenna dal porto di Brindisi. È stata costruita nel 2008, è lunga 87 metri e larga 13 e ha una stazza lorda di 2.126 tonnellate. La seconda batte bandiera del Belize ed è stata costruita nel 1991. È lunga 97 metri e larga 16 per una stazza lorda di 3.828 tonnellate. L’ultimo porto toccato era stato quello di Tripoli.

Commenti