Separatista russa col mascara di una vittima del Boeing

Sono decine gli sciacalli che rovistano tra i rottami del volo abbattuto settimana scorsa in Ucraina. E le foto che finiscono su Internet suscitano l'indignazione del Web

Le immagini postate su Instagram dalla separatista filorussa Parkhomenko
Le immagini postate su Instagram dalla separatista filorussa Parkhomenko

Una foto postata su Instagram, una mano femminile che mostra un mascara. Con una didascalia agghiacciante: "Mascara da Amsterdam; per essere precisi, dal campo. Beh, avete capito".

L'immagine è stata postata sul social network dalla giovane ucraina Yekaterina Parkhomenko, residente in un villaggio a pochi chilometri dal luogo dello schianto del volo MH17 abbattuto settimana scorsa nei cieli dell'Ucraina orientale.

Sono in molti gli sciacalli che si aggirano tra i rottami del velivolo distrutto, rovistando tra gli effetti personali delle 298 vittime. Ma quando si arriva a pubblicare su Internet le fotografie dello sciacallaggio, viene davvero da pensare che non ci sia limite al peggio. Yekaterina, che sul suo profilo Instagram si definisce una "ribelle filorussa", spiega che quel mascara proviene da "un conoscente che ha saccheggiato" e si spinge addirittura a chiedere: "Vuoi che ti spedisca un po' di cibo dell'aereo? O qualcosa di intimo".

Qualcuno ipotizza che l'account Instagram in questione potrebbe essere un falso profilo: per il momento, però, è stato cancellato.

Commenti