Cronache

Sette agenti contro uno (scalzo): rocambolesca fuga aggrappato all'auto

Quattro pattuglie della polizia in un video virale in Rete provano a fermare un uomo in ciabatte. La rocambolesca fuga "aggrappato" ad un'auto

Sette agenti contro uno (scalzo): rocambolesca fuga aggrappato all'auto

Il video sta diventando virale in rete. Non tanto, e non solo, per l'affronto alla polizia. Ma anche per come sia risultato difficile fermare quell'uomo esagitato che gridava contro gli agenti.

Nelle immagini, pubblicate oggi da Luca Castellini (Forza Nuova Verona) Su Facebook, si vedono quattro pattuglie della polizia, in totale sette uomini in divisa, che cercano di convincere un uomo a salire su una delle volanti. Non è ancora chiaro il motivo dell'intervento. "Stai fermi qui", dice un agente. "Sto fermo", risponde l'uomo. "Non ho niente con me". Il soggetto non sembra avere alcuna intenzione di accomodarsi nella volante e inizia ad opporre resistenza. Alla fine cinque poliziotti provano ad acciuffarlo. Lui reagisce, grida, si divincola e scappa. Ai piedi porta solo delle ciabatte. Un agente, rimasto distante, prova inutilmente a sgambettarlo. E quando sembra ormai in trappola, tira fuori dal cappello una via di fuga alternativa: prima prova a rompere a pugni il vetro di una panda, poi quando l'autista preme l'acceleratore per togliersi da una brutta situazione, si aggrappa all'auto e lascia di stucco i poliziotti.

Dal balcone, la donna che sta riprendendo la scena è incredula. "Fate voi se devono venire quattro pattuglie della polizia per questo c... qui - si sente in sottofondo - dagliene un po'". E ancora: "Ma sparategli. Quetso è quello che succede a casa mia tutti i giorni. Siamo esasperati. Sempre lui".

Commenti