Sgarbi parte per la Francia: "Vi riporterò la Monna Lisa"

Vittorio Sgarbi è al confine italo-francese: "Mentre voi state su Facebook io riporterò in Italia il capolavoro di Leonardo"

Sgarbi parte per la Francia: "Vi riporterò la Monna Lisa"

Detto fatto. Vittorio Sgarbi si è messo in macchina e si è diretto in Francia dove ha promesso di recuperare la Monna Lisa per riportarla una buona volta in Italia.

Il critico d'arte, che pochi giorni fa aveva annunciato di aver raggiunto un accordo con i francesi sul rimpatrio della Gioconda "in cambio di un altro capolavoro italiano", ha pubblicato oggi un nuovo video sul proprio profilo Facebook.

Alla guida di una macchina francese - una Citroen - Sgarbi proclama: "Anziché lamentarmi su Facebook, sto andando a Parigi per riportare a casa monna lisa. Da sola non ritorna. Con l'orgoglio di questa missione mi accingo a superare il confine italo-francese, patria di grandi artisti come Renoir, Toulouse-Lautrec, Magritte."

E poi chiosa fulminante: "Magritte in realtà era belga, ma contavo sulla vostra ignoranza, asini."

Resta da vedere se saprà mantenere fede alla parola data.

Commenti

Spiacenti, i commenti sono temporaneamente disabilitati.