Sindaco diffida il Viminale: "Niente profughi, da me funziona così"

Si chiama Tiberio Businaro, ha 51 anni, è al terzo mandato in un comune di poco più di 1600 abitanti e ha diffidato il Ministro dell'Interno, invitandolo a pagare il conto.

Ci prova Tiberio Businaro, sindaco del comune di Carceri in provincia di Padova, a diffondere un modello. Lui, 51 anni, al terzo mandato – nei comuni sotto i tremila abitanti si può e Carceri ne ha 1600 - ha diffidato il Viminale invitandolo a pagare il conto per eventuali danni commessi dai profughi. E vorrebbe che anche gli altri sindaci lo facessero.

L’oggetto? La diffida a non assegnare al comune cittadini extraocomunitari, quali profughi e – o immigrati. “Si diffida – si legge nell’atto trasmesso il 10 ottobre scorso, al prefetto di Padova Renato Franceschelli per il successivo inoltro al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese - “a non assegnare al Comune di Carceri persone di origine ignota generalmente definite come “profughi” e in specie privi di originali documenti di riconoscimento”. Il ministero, continua, sarà ritenuto “direttamente responsabile per la causazione di danni a cose o persone derivanti dal comportamento dei cosiddetti profughi nonché di ogni necessaria spesa volta a prevenire ed eventualmente contenere il pericolo di contagio di malattie o l’adozione di misure utili alla pubblica sicurezza”.

“L’arrivo di queste persone – scrive - ha suscitato non poche polemiche ma soprattutto problematiche: di sfruttamento, di sostegno economico delle operazioni di tutela, di natura sanitaria e di pubblica sicurezza”. E, “e persone di cui stiamo parlando e che giungono in Italia sono ben lontane dal poter essere considerate “rifugiati”: giungendo prive di documenti, non si è in grado di conoscerne l’esatta provenienza”. Di qui la scelta di diffidare il ministero dell’Interno.

“Visti gli aumenti degli sbarchi – dice Businaro al Giornale.it – ho scritto questa diffida che non è una lettera, ma un atto giuridico. Sono ancora responsabile della sicurezza e della salute pubblica dei miei cittadini e devo attuare un principio di prevenzione. Loro hanno detto che possono gestire i profughi come vogliono, bene, facciano pure ma nel mio comune funzione così. Io rappresento la volontà dei miei cittadini, il popolo è dalla mia parte, e non vogliamo assolutamente che arrivino persone di cui non ne conosciamo la provenienza, l’identità o altro. Se domani un cosiddetto profugo violenta una donna nel mio comune, la colpa è di chi ha permesso questo. Chi tace è responsabile. Quindi ho diffidato perché per me il Governo in caso di danni è corresponsabile”.

In più “nella maggior parte dei casi – scrive Businaro - gli immigrati rifiutano l’identificazione, sottraendosi così alla possibilità di controllo sugli schedari (anche internazionali) e alla necessità di poter ottenere un documento di riconoscimento: sfuggendo al controllo rimangono per noi “ignoti”, e “potenzialmente portatori di nocumento alla salute pubblica. Il sindaco – continua - è una “autorità sanitaria locale” e deve tutelare la sicurezza e l’ordine pubblico”.

“Se poi mi arriva una famiglia che effettivamente scappa dalla guerra – ci dice Businaro – la mantengo anche, non voglio nemmeno i 35 euro, ma così, senza sapere chi siano no”. Trentacinque infatti sono gli euro dati per ogni richiedente asilo, con cui le cooperative hanno fatto soldi a palate. “Salvini – continua Businaro - era riuscito a ridimensionare i numeri degli sbarchi e quindi dei morti in mare, ma il cambio di strategia del nuovo governo ha già invertito questa tendenza tanto che nel mese di settembre sono aumentati rispetto allo stesso mese del 2018.
Infine, c’è da considerare che circa il 70% delle richieste di asilo non vengono accolte, neppure come protezione per motivi umanitari. Le procedure di richiesta comportano ingenti costi in termini di carichi di lavoro per l’apparato amministrativo e giudiziario italiano nonché investimenti di importanti risorse economiche per la gestione dei presunti rifugiati".

"Riepilogando quindi - scrive - lo Stato Italiano sta continuando a sprecare risorse finanziarie che ben servirebbero per casi sociali e/o per persone in difficoltà utilizzandole invece solo per mantenere in Italia clandestini senza averne alcun diritto”. E poi, aggiunge: “dove vivono le decine di migliaia di richiedenti asilo che non hanno ottenuto lo status di rifugiato o protezione e soprattutto con quali risorse economiche? Vista la cronaca di tutti i giorni, nonché l’aumento del degrado delle nostre città, la diminuzione della sicurezza pubblica ed il numero dei reati compiuti da soggetti extracomunitari irregolari (come dichiarato dal capo della polizia Franco Gabrielli, il 12% della popolazione italiana è straniera e compie il 32% del totale dei reati), la risposta sembra abbastanza ovvia".

Ci aveva provato anche il sindaco del Comune di Santa Lucia di Piave, nel trevigiano. Riccardo Szumski, infatti, con unalettera indirizzata all'allora ministero dell'Interno, datata 10 novembre 2017, aveva restituito i 5mila euro che il governo aveva destinato al Comune per i profughi. "L'amministrazione comunale - scriveva il primo cittadino - restituisce i 5.000 euro qui pervenuti come elemosina per l'accoglienza di dieci presunti profughi nella canonica parrocchiale di Sarano. Come ripetutamente comunicato da due anni a questa parte alla prefettura competente questa amministrazione non intende partecipare ad alcun programma di accoglienza stante la situazione dei tagli ai trasferimenti ai quali la nostra comunità è stata sottoposta negli anni, pur essendo virtuosa nei conti da sempre".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 16/10/2019 - 08:42

di sincaci cosi' ce ne vorrebbero in tutta italia..mentre altri,sono li' che aspettano i cosiddetti "profughi" per sistemarli a spese dei concittadini

Elenav

Mer, 16/10/2019 - 09:02

E' anche il mio sindaco!! Ce ne fossero di più come lui

hectorre

Mer, 16/10/2019 - 09:06

non sono profughi!!!!....non sono profughi!!!!...usiamo i termini esatti!!! sono clandestini!!!!.....solo il 10% scappa dalla guerra!!!!!!.....

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 16/10/2019 - 09:18

Conoscendo i dem, domani gli mandano un centinaio di poveri migranti, e se questi dovessero fare danni o peggio la colpa sarà del sindaco che ha mostrato chiari segnali fascisti e razzisti. Ho ancora 3 anni di lavoro, vendo casa e mi cerco un posto dove scappare, quello che dovevo dare all'italia l'ho dato, tasse sempre pagate, mai avuto problemi con la legge, anche le multe per sosta vietata sono state saldate, a questo paese non devo nulla e me ne vado a testa alta.

QuasarX

Mer, 16/10/2019 - 09:36

Scrivere tutti ai propri sindaci chiedendo azioni simili

snow.white

Mer, 16/10/2019 - 09:47

Una persona che dice cose di buon senso merita apprezzamento e rispetto. Che serva da ispirazione per tutti i sindaci d'Italia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 16/10/2019 - 10:04

La Lega, a Taranto, contesta l'arrivo della Ocean Viking. Ma deve fare i conti con un contemporaneo comitato d'accoglienza.

rawlivic

Mer, 16/10/2019 - 10:11

leggi questo sindaco Patriota e poi vedi l'Orlando di Palermo ... e viene il vomito.

steacanessa

Mer, 16/10/2019 - 10:15

Quelli senza documenti sono clandestini. Punto!

Ritratto di alex274

alex274

Mer, 16/10/2019 - 10:35

Bene, ottimo.

leopard73

Mer, 16/10/2019 - 10:41

E come dargli TORTO?!! Il sindaco ha ragioni da VENDERE!!!

Romalupacchiotto

Mer, 16/10/2019 - 10:47

Un applauso infinito al Sindaco, SINDACI di tutta Italia siate seguaci , l'Italia non può morire pensate ai vostri figli che società troveranno quando saranno grandi!!! E' già tardi per arginare le malefatte di qualche governo e giudici buonisti, fate sentire la vostra voce.!!!

kayak65

Mer, 16/10/2019 - 10:52

il sindaco ha ragione. in quanto eletto a tale carica deve tutelare i propri cittadini e non i clandestini di cui non si conosce nulla nemmeno il vero nome e l'eta'. sarebbe auspicabile rimepire di queste risorse , cosi li chimano i sinistrati, i comuni a guida rossa. si otterrebbero doppi benefici. accoglienza certa e sincera dai cittadini dem e soddisfazione per tutti gli altri non apparteneti alla cricca del magna buonista

Aleramo

Mer, 16/10/2019 - 11:00

"il Governo in caso di danni è corresponsabile" giustissimo, bisognerebbe propagandare, difendere e sfruttare in tutta Italia questo sacrosanto principio.

Cheyenne

Mer, 16/10/2019 - 11:14

SINDACO SERIO E ITALIANO DOVREBBERO ESSERE TUTTI COSI' IN QUESTO NON STATO INDIFFERENTE ANZI OSTILE CON I PROPRI CITTADINI

ilcapitano1954

Mer, 16/10/2019 - 11:16

bravo Sindaco, se potessi votarti ti voterei anch'io. Non si viene in Italia senza documenti, (ma questo non e' strano, cio' che è strana è l'Italia che accetta persone senza documenti), nessuno stato al mondo fa entrare nel proprio paese persone senza documenti (ma in Italia abbiamo Leu negli altri paesi non c'è)

ST6

Mer, 16/10/2019 - 11:17

Il prefetto Franceschelli ha dichiarato: "Si tratta di una posizione unilaterale e politica quella del sindaco di Carceri Tiberio Businaro, della quale non posso far altro che informare il Ministero." Sono con il prefetto di Padova: è solo politica e protagonismo alla salvini. Inutile, il contentino per gli allocchi di turno.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 16/10/2019 - 11:23

Dai sondaggi sia i 5S e sia il PD hanno ciscuno circa il 20% di simpatizzanti. Cioè più del 40% che preferiscono la politica dell'accoglienza di questi due partiti. Ma è possibile avere un'Italia fatta da gente che preferisce il degrado? a bene che gli italiani se ne anno altrove. A parte la Storia ma che se ne andassrro a ramengo tutti quanti, e lasciamola all'Africa. Ma che non gli vengono in mente di venirci dietro una volta che se la trovano distrutta. Alto Adige (Tirolo) l'ha capita.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 16/10/2019 - 11:25

kayak65 numerosi comuni con un'amministrazione di sinistra, non è detto non abbiano un 45% di votanti di destra, non vedo perché debbano pagare anche loro la meschinità del PD, che importa clandestini per dirottare soldi e accaparrarsi voti di quelli che ci mangiano su... blocco navale e tanti saluti, nessuno entra. solo che questa politica non può funzionare con i traditori che sono al governo.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 16/10/2019 - 11:37

Che ignorante!!! Su quale base scientifica un profugo dovrebbe causare danni e diffondere malattie? Siamo al Medioevo.

maurizio50

Mer, 16/10/2019 - 11:41

Bravo Sindaco. D'altronde la Signora f.f. di Ministro può mandare i presunti profughi da chi li ama; ad esempio i Sindaci di Napoli e di Palermo. E poi a Riace e in tutti i Comuni gestiti dai Compagni per i quali più clandestini vuol dire più iscritti al PD!!!!!

Tip74Tap

Mer, 16/10/2019 - 11:44

Non mi trasferisco a Carceri perchè altrimenti diventeremmo 1601 ma gli applausi glieli faccio volentieri.

SPADINO

Mer, 16/10/2019 - 11:46

ATTENZIONE : MAI FARE I CONTI SENZA L'OSTE CHE IN QUESTO CASO POTREBBERO AVERE LA TOGA ED ACCUSARTI DI RAZZISMO......VEDI LEGGE MANCINO

ziobeppe1951

Mer, 16/10/2019 - 12:01

stamikia...SEI RIMASTO AL MEDIOEVO!

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 16/10/2019 - 12:31

Stamicchia il De Mentalist italiano ha detto la sua. Eppure per commentare legge questo quotidiano dove ogni giorno ci sono decine di notizie sui reati commessi dai millantanti "profughi".

kayak65

Mer, 16/10/2019 - 12:32

stamicchia prova a girare di sera da solo con un borsello e cellulare per le vie di qualsiasi citta'. se non ti succede niente una due volte sei fortunato all terza e oltre ne riparliamo.mi sai che vivi a casa con tastiera e unita' o repubblica e vedi il mondo da una finestra ascoltando rai 3 o la sette che spiega come le risorse ci pagano le pensioni a noi che non vogliamo lavorare.

ulio1974

Mer, 16/10/2019 - 12:52

stamicchia 11:37: non capisco se il tuo commento sia ironico o convinto...spero sia frutto della tua infinita ironia, ma dubito.

Renee59

Mer, 16/10/2019 - 12:54

BRAVO

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 16/10/2019 - 13:30

@hectorre-Mer, 16/10/2019 - 09:06. Esatto, ma comunque anche quel 10% che scapperebbe dalla guerra, come mai è sempre senza documenti? Se non hai nulla da temere e, se veramente scappi dalla guerra, dovrebbe essere a tuo vantaggio arrivare con i documenti!

europe1

Mer, 16/10/2019 - 13:37

Stamicchia. Noi che ci rechiamo in Africa dobbiamo fare prevenzione perché esistono malattie non presenti da noi oppure che abbiamo debellato tramite controlli sanitari, prevenzione, vaccinazioni. Chi arriva può veicolare,anche inconsapevolmente, qualsiasi tipo di patologia a chi noi non siamo immuni. Il buonismo senza regole potrebbe diventare un boomerang molto ma molto pericoloso.

Divoll

Mer, 16/10/2019 - 13:43

NON SONO PROFUGHI! Sono clandestini, migranti economici e, troppo spesso, violenti e criminali. I veri profughi sono appena il 4%, dati dell'ONU.

macommmestiamo

Mer, 16/10/2019 - 13:45

lo voglio come ministro dell'interno e degli esteri al posto di quella mammoletta di di maio. spero che i suoi elettori lo tengano nella bambagia, perso questo sindaco arrivano gli scuri e la droga

Divoll

Mer, 16/10/2019 - 13:45

Aspettiamo che ci siano le elezioni regionali e comunali in tutta Italia e forse la maggior parte dei sindaci saranno e faranno come lui.

Susyyy

Mer, 16/10/2019 - 13:49

stamicchia: te la do io la base scientifica: 1° di fatto arrivano senza uno straccio di documento perciò per quanto mi riguarda potrebbero essere anche avanzi di galera (vedi ad esempio i 3 clandestini delinquenti traghettati dalla sig.na Carola) 2° nella stragrande maggioranza dei casi quando arrivano non hanno la benché minima copertura vaccinale...vaccini che ovviamente gli faranno fare in Italia a spese nostre…… vedi te chi è nel Medioevo….

Malacappa

Mer, 16/10/2019 - 13:50

Bravo sindaco ce ne vorrebbero tanti cosi e poi basta con sta storia di migranti chiamiamoli per il loro nome INVASORI NULLAFACENTI MANTENUTI

ettore10

Mer, 16/10/2019 - 13:52

Sono d'accordo col sindaco su quasi tutto salvo che io non accetterei nemmeno quelli con documenti. questi si possono sempre falsificare

agosvac

Mer, 16/10/2019 - 14:17

Ho sempre pensato che un sindaco non si può opporre alle leggi dello Stato. Ma questo sindaco non si oppone alla legge anzi segue la legge. La legge italiana dice che nessuno può circolare se non ha un documento di identità valido. Pertanto chi non è identificato è fuori legge.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 16/10/2019 - 14:26

Staminchia carissimo che chiedi su quale base ecc!!! Ma sai leggere o sai SOLO scrivere. Da anni ormai NON passa giorno senza che una delle tua amate RISORSE non picchi un CONTROLLORE o un Carabiniere o un Poliziotto!!! SU QUALE BASE tu NON lo sai!!!! AUGH

indietrotutta

Mer, 16/10/2019 - 14:30

kayak65: Io vivo a Bologna da 15 anni e per lavoro la attraverso costantemente anche in piena notte. Ogni tanto in bicicletta, generalmente a piedi. Poche volte in 15 anni in auto. Giro ovviamente con cellulare, portafogli ma anche un automatico al polso del valore di circa 600 euro: non molto ma neanche troppo poco (almeno per quello che posso permettermi). A me non è mai successo nulla a parte qualche ubriaco (generalmente italiano o dell'est europa) con molta voglia di chiacchierare e per nulla offensivo. Forse sarò stato fortunato io una, due, centinaia di volte....?

lomi

Mer, 16/10/2019 - 14:52

Si attacchi al tram e rispetti le leggi. Su su..via andare

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 16/10/2019 - 15:10

Ma che bell'esempio di sindaco,ligio ai doveri e a tutelare i diritti dei cittadini:bravissimo,spero che il sindaco Orlando di Palermo prenda spunto.

Korgek

Mer, 16/10/2019 - 15:14

@indietrotutta, beh, buon per te che sei stato fortunato ma tu non rappresenti un campione statistico. Un po' come se in Italia ci fosse una notizia: "allarme diabetici, è il 60% della popolazione" e io dicessi "mah, ho 40 anni e mai avuto il diabete, sarò stato fortunato...".

yulbrynner

Mer, 16/10/2019 - 15:26

Ha fatto un referendum visto che generalizza i cittadini sono con me, quanti? 100% 90, 70 60 40% in quale percentuale?

01Claude45

Mer, 16/10/2019 - 15:30

"il Governo in caso di danni è corresponsabile" giustissimo, bisognerebbe propagandare, difendere e sfruttare in tutta Italia questo sacrosanto principio". Di più: i politici al governo DEVONO essere corresponsabilizzati IN SOLIDO al risarcimento danni di qualsiasi tipo e genere.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 16/10/2019 - 15:43

indietrotutta Mer, 16/10/2019 - 14:30 Spero nel buon Dio che ti vada sempre bene;ad altri è andata peggio e ci hanno rimesso con la loro vita. Complimenti per l'eccessiva ostentazione dei suoi beni materiali.

indietrotutta

Mer, 16/10/2019 - 16:02

Korgek: forse allora bisognerebbe farlo un campione statistico. A me ovviamente non è dato sapere cos'è successo a lei personalmente o a kayak65. Spero nulla ci mancherebbe! Il sospetto però che ho, mi corregga se sbaglio, è che si tenda a urlare "al lupo al lupo" alla prima ombra intravista in lontananza. Mi piacerebbe provare a farne due di statistiche, accetterei e anzi raddoppierei la sua proposta! Nella prima sarebbe carino analizzare quanti hanno realmente subito una violenza (un furto ad esempio). Nella seconda invece, quanti hanno paura che gli accada qualcosa pur non avendo effettivamente mai ricevuto alcuna offesa diretta. Potrebbe essere, a mio modesto avviso, un ottimo spunto per sapere se siamo davvero in pericolo o se siamo semplicemente vittime di paure da noi stesse create (per colpa di chi o di cosa meriterebbe poi indagini molto più approfondite).

Libertà75

Mer, 16/10/2019 - 16:03

Se è il sindaco del suo Paese vuol dire che ha la fiducia dei suoi concittadini, quindi fa bene. Prendete invece Lampedusa, il sindaco si lamentava che c'erano troppi pochi sbarchi di ong e troppi da barchini. Ora è stata risolta la cosa con troppi da ong e troppi da barchini e credo che anche lui ora sia contento, come tutti i lampedusani. Ogni comunità esprime il suo meglio

cavolo4

Mer, 16/10/2019 - 16:24

Sindaco sono con Lei giusta la sua decisione. La prendessero altri sindaci.

Fjr

Mer, 16/10/2019 - 16:30

Certo che essere sindaco di una località che si chiama Carceri ,fa ben sperare

Ilsabbatico

Mer, 16/10/2019 - 16:32

Bravo sindaco condivido.

maurizio-macold

Mer, 16/10/2019 - 17:27

La posizione di questo sindaco potra' anche essere condivisibile ma NON RISOLVE il problema, perche' queste persone senza documenti continuano comunque a rimanere nel nostro territorio. A mio avviso a queste persone andrebbe assegnata forzatamente una identita' corredata di impronte digitali e poi ovviamente se non hanno il diritto di restare da noi cercare di rimpatriarli. Altrimenti sono solo chiacchere inutili e prese di posizione egoistiche che lasciano le cose così come stanno.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 16/10/2019 - 17:44

BRAVO SINDACO, PERO' IL CONTO DOVREBBERO PAGARLO IL P.D. & LeU

carlo dinelli

Mer, 16/10/2019 - 17:54

A questo Sindaco andrebbe fatto un monumento. Anche altri prici cittadini, dovrebbero fare la stessa cosa. L'attuale Ministra degli interni non vale un'unghia dei piedi di Matteo Salvini

Tino44

Mer, 16/10/2019 - 18:02

....io purtroppo ho la scalogna di avere un sindaco di sinistra che non manderà mai una simile diffida, anzi la mia città, Padova, è piena di extracomunitari ed è diventata invivibile.....maledizione...

Arnyarny

Mer, 16/10/2019 - 18:07

Yulbrynner,sei un poveraccio di sinistra.

maurizio-macold

Mer, 16/10/2019 - 18:09

Signor CARLO DINELLI, il suo beneamato Salvini ha solo fatto la voce grossa con qualche ONG ma non ha per niente risolto il problema di quanti vivono in Italia senza documenti di identificazione. E comunque nell'anno in cui Salvini e' stato ministro degli interni gli sbarchi sono tranquillamente continuati, soprattutto quelli dei barchini.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 16/10/2019 - 18:09

La prima fonte di contagio di malattie tropicali in Italia sono persone ITALIANE che vanno in Africa per turismo o lavoro.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 16/10/2019 - 18:10

Quella contro i migranti è una crociata del Giornale, che sbatte in prima pagina ogni singolo caso vero o presunto, lieve o grave, di reato commesso da un non-italiano. Ogni giorno molti più reati altrettanto gravi o ancora più efferati vengono commessi da Italiani, e di quest non vi è traccia. Basterebbe analizzare un semplice modello come quello delle violenze delle curve degli stadi (spesso controllate da ambiente di estrema destra) per trovarci dentro omicidi, rapine, devastazioni, aggressioni a mano armata, offese, violenze alle forze dell'ordine, razzismo, vilipendio... Lo stesso potrebbe essere applicato alle violenze, gli stupri, le stragi del post-discoteca o a quelle commesse dai tossici appartenenti alle famiglie bene delle tranquille cittadine di provincia. Modelli di violenza ce ne sono quanti ne volete, quelle commesse dagli stranieri sono un infinitesimo di quelle molto più efferate commesse dagli Italiani.

Arnyarny

Mer, 16/10/2019 - 18:11

Staminchia invece di scrivere minchiate quanti ne hai a casa ?

a_team

Mer, 16/10/2019 - 18:55

Tu ci stai proponendo la vaselina. Ti fai un giro in un paese sovrano che ha un esercito chiaramente non è italia. Con un po' di polizia al confine che sia austriache Ungheria non si entra. In Ungheria quando gli zingari hanno ucciso un calciatore e hanno rotto le scatole le hanno dato fuoco un paesino di 300 persone e poi dopo con buona pace dell'Europa non si è più sentito nulla. Prova tu entrare in Tunisia o in Libia o in Turchia o in Polonia Honey paesi del Sudamerica per non dire quegli altri pensieri. A questa gente vi si somministra botte da orbi che vanno gratis pur di salvarsi la pelle. In Svizzera chiunque è sorpreso lavorare senza permesso viene rinchiuso e rimpatriato nel cortile della rispettiva ambasciata. E se l'ambasciata si riempie vedrai che rimpatriano gratuitamente ai rispettivi paesi anche europei anche italia. Alza la fronte Butta via La vaselina

caren

Mer, 16/10/2019 - 18:56

Orrore, un sindaco extraterrestre. Ha ragione e concretezza pura da vendere, questo sindaco. Purtroppo resterà inascoltato. I buonisti radical chic, storceranno il muso.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 16/10/2019 - 19:27

bravo sindaco fatti rispettare.

scorpione2

Mer, 16/10/2019 - 19:54

gli abitanti di carceri come si chiamano? carcerati e per lavoro fanno i secondini.

Ritratto di elkld

elkld

Mer, 16/10/2019 - 20:17

...Il SOLITO NAZIFASCISTA! MA CHI SI CREDE QUESTA PERSONA PER DECIDERE DELLE VITE ALTRUI! MILIONI DEI PROFUGHI ARRIVANO E ARRIVERANNO, FATEVENE UNA RAGIONE!!!! INOLTRE RIBADISCO GLI AFRICANI ANDREBBERO SISTEMATI PER LO PIU’ AL NORD, A MILANO A TORINO A BOLOGNA, A VERONA, BRESCIA, PADOVA.. LI DOVE C’E’ BENESSERE! PENSO SIA OPPORTUNO REQUISIRE TUTTE LE CASE DI VACANZA E GLI APPARTAMENTI SFITTI, LE SECONDE CASE E GLI HOTEL E I RESIDENCE LIBERI PER OFFRIRE OSPITALITA’.. URGE ANCHE IMPORRE UNA NUOVA TASSA,UNA PATRIMONIALE PER FINANZIARE LE COOPERATIVE CHE EROICAMENTE E SENZA FONDI SI IMPEGNANO PER SALVARE LA VITA E OFFRIRE ACCOGLIENZA AGLI IMMIGRATI... L’ACCOGLIENZA E’ COSA OBBLIGATORIA CRISTIANA E MORALMENTE GIUSTA!

Reip

Mer, 16/10/2019 - 20:37

Finalmente una persona valida! Un uomo CORAGGIOSO! BRAVO!!!

lappola

Mer, 16/10/2019 - 20:46

Se la trovo su Facebook condivido questa lettera, se non la trovo la memorizzo per farla leggere a quanti più possibile compresi buonisti che comunque non arriveranno a capirla. Per parte mia, una bella medaglia al Sindaco (S maiuscola) Tiberio Businaro, si potrebbe proporre. Io lancio la proposta, qualcuno si muova con iniziative.

lawless

Mer, 16/10/2019 - 20:56

parole sante, persona corretta e soprattutto ragionevole. Non mi sono mai spiegato il perché, le tantissime persone che hanno subito vessazioni da clandestini illegalmente arrivati con prepotenza sul nostro paese non hanno mai chiesto risarcimento allo stato. Sarebbe stata una vittoria certa che oltre a tutto avrebbe attivato i nostri svampiti governanti a prendere provvedimenti concreti a difesa dei cittadini come costituzionalmente previsto

ziobeppe1951

Mer, 16/10/2019 - 21:09

staminkia...i figli di papà, drogati e delinquenti , per chi pensi che votino per avere gli sconti di pena?....tu dici che le violenze perpetrate dagli extracomunitari sono infinitesimali rispetto a quelle degli italiani...guarda le percentuali delle tue risorse nelle carceri

scorpione2

Mer, 16/10/2019 - 21:43

ritirare tutti i soldati sparsi per il mondo che non servono ad un cxxxo che prendono malattie e metterli a protezione delle citta' italiane, non vendere piu'armi, MA A VOI QUESTO NON INTERESSA.

caren

Mer, 16/10/2019 - 22:07

elkid, qual è il tuo mestiere? Lascia perdere, fare il comico non ti si addice. Ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti.

yulbrynner

Mer, 16/10/2019 - 22:11

Zio beppe keep calm, i figli xi papa che conosco io, votano lega a manetta

yulbrynner

Mer, 16/10/2019 - 22:15

Scorpione vero se c ecemergenza usare l esercito, ma anchexque.lo in italia, sono pagati x fare che cosa? Giocare a poker? A briscola?

Robdx

Gio, 17/10/2019 - 01:09

Anche sui migranti Maurizio balord non ha capito nulla,il signor Salvini secondo dati del Viminale oltre ad aver ridotto gli sbarchi in maniera drastica ha effettuato un numero dei rimpatri superiore al precedente governo targato pd(mi permetto di aggiungere che questo risultato è ancor più evidente considerando l’operato della magistratura nostrana)

jackpiccardo

Gio, 17/10/2019 - 07:37

Tutti i sindaci d'Italia prendano esempio da questo sindaco! Finalmente un sindaco a cui sta a cuore la propria città e la sorte degli italiani!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 17/10/2019 - 08:29

Stamicchia ed elkid sono due comici, ovviamente non averlo capito e' grave, lo si capisce dalle battute assurde e contro la logica, il sindaco ha chiaramente ed ovviamente ragione, ma i due comici ovv devono fare la loro parte