Il sito di una scuola fiorentina hackerato dall'Isis

È fuoriuso da domenica, il sito di una scuola di Firenze colpito dai terroristi islamici

Il sito di una scuola fiorentina hackerato dall'Isis

Diciotto minuti di propaganda islamica sul sito di una scuola di Firenze. È stato sferrato ieri l'attacco hacker sulla home page dell’Istituto comprensivo Scandicci Uno. E il sito web è fuori uso da domenica pomeriggio a causa di un attacco informatico di presunti terroristi.

A darne notizia il quotidiano La Nazione. Quando si clicca il sito compare uno sfondo nero in cui scorrono, per poco meno di una ventina di minuti, immagini e frasi che spiegano la supremazia della religione musulmana. «Non vogliamo mostrare i muscoli ma soltanto diffondere il nostro messaggio in tutto il mondo per far scoprire la verità», recita la frase iniziale. A firmare il video Moroccan Islamic Union Mail, sigla ritenuta già responsabile di diversi hackeraggi ai danni di siti israeliani negli Stati Uniti.

Le indagini sono state affidate alla Polizia Postale.

Commenti

Grazie per il tuo commento