Smascherato falso cieco: era un ex pusher

L'uomo in 13 anni ha percepito indebitamente oltre 140mila euro di pensione

Smascherato falso cieco: era un ex pusher

È stato smascherato dalla Guardia di Finanza di Ancona un falso cieco. L'uomo era un ex trafficante di stupefacenti e dal 2002 avrebbe percepito indebitamente la pensione di invalidità per un ammontare di 140 mila euro.

Si tratta di un sessantasettenne, originario di Macerata e residente a Porto Sant’Elpidio (Fermo), già noto alle forze di polizia. Durante indagini sullo spaccio e traffico internazionale di stupefacenti, le Fiamme gialle hanno scoperto e denunciato l'uomo per truffa aggravata ai danni dello Stato. La Finanza lo ha ripreso mentre attraversava la strada o faceva la spesa. La procura di Fermo ha chiuso le indagini con il rinvio a giudizio dell’uomo, che si trova in stato di detenzione per gli altri reati, accusato di aver indotto in errore, con artifici e raggiri, l’Inps. La magistratura ha anche segnalato il caso all’istituto di previdenza per interrompere l’elargizione dell’indennità e recuperare le somme illecitamente percepite.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti